24H Series – Due Ferrari in pista nella 12 Ore di Silverstone

8 marzo 2018

24H Series – Due Ferrari in pista nella 12 Ore di Silverstone

Maranello, 8 marzo 2018 – Si riaccendono i motori nel campionato 24H Series, il torneo che prevede solo gare endurance della durata di 12 o 24 ore e che ha disputato la propria prima gara stagionale a Dubai nel mese di gennaio. Due le Ferrari che saranno in pista in altrettante categorie nella 12 Ore di Silverstone.
 
A6-Pro. La prima 488 GT3 è quella di un team che da anni si cimenta nel campionato: è la vettura numero 11 del Bohemia Energy Racing with Scuderia Praha. Al volante un trio consolidato, formato dai cechi Jiri Pisarik e Josef Kral e dell’italiano Matteo Malucelli: l’equipaggio nel 2017 ha vinto due gare, obiettivo anche di questa stagione nella quale si vorrebbe anche provare a dare l’assalto al titolo.
 
A6-Am. L’altra Ferrari è quella del team Red River Sport supportata dalla FF Corse di Anthony Cheshire. Il trio di piloti inglesi che sarà in gara ha pochissima esperienza nella 24H Series ma in compenso conosce alla perfezione ogni centimetro della pista di Silverstone. Al volante ci saranno Ivor Dunbar, Bonamy Grimes e Johnny Mowlem. Grimes e Mowlem hanno vinto due volte a Silverstone nel 2017 al volante di una 458 Challenge EVO nell’ambito del campionato Britcar e sono pronti a cercare la terza affermazione al volante di una vettura di Maranello.
 
Programma. Le auto disputeranno le qualifiche dalle 9.45 alle 11 (10.45-12 CET) di venerdì 9 mentre la prima parte di gara è in programma nella giornata di sabato. Il via è previsto alle 13 (14 CET) con il congelamento delle posizioni in vista della ripresa di domenica dopo cinque ore di corsa. La fine della competizione sarà alle 17.30 (18.30 CET) di domenica. La gara è live sul sito web del campionato.