PWC – La Ferrari arriva a Portland da leader del campionato

12 luglio 2018

PWC – La Ferrari arriva a Portland da leader del campionato

Portland, 12 luglio 2018 – Quattro team clienti Ferrari sono pronti a vivere da protagonisti il penultimo round del campionato Pirelli World Challenge SprintX in quella che sarà l’edizione numero 58 delle Rose Cup Races. Sono in programma due gare da un’ora con cambio obbligatorio del pilota che si dipaneranno nelle giornate di sabato e domenica lungo le 12 curve e i 3.200 metri della pista dell’Oregon. I piloti dei team Ferrari sono al comando delle classifiche Pro-Pro e Am, mentre in classe Pro-Am occupano la seconda posizione a una manciata di lunghezze dalla vetta.
 
SprintX GT Pro-Pro. Toni Vilander e Miguel Molina, al volante della 488 GT3 numero 61 del R. Ferri Motorsport, possono contare su un vantaggio di dieci punti in classifica. L’ultima vittoria del duo finnico-spagnolo risale alla seconda prova di Lime Rock Park dopo che in Gara-1 era arrivato un secondo posto. In questa stagione Vilander e Molina, che per la prima volta in carriera fanno coppia su una vettura, sono stati costantemente ai vertici della classifica imponendosi fin dal primo appuntamento dell’anno al Circuit of the Americas di Austin e ripetendosi anche al Virginia International Raceway (VIR) in occasione del terzo round stagionale. Vilander è anche al comando della classifica del Pirelli World Challenge che somma i risultati delle gare individuali con quelle dello SprintX: due punti il vantaggio su Scott Hargrove.
 
SprintX GT Pro-Am. Wei Lu e Jeff Segal, vincitori in Gara-2 al Circuit of The Americas al volante della 488 GT3 numero 31 del team TR3 Racing Ferrari of Vancouver, sono secondi in classe the Pro-Am dopo avere raccolto un paio di piazze d’onore nelle due corse di Lime Rock Park. Il duo è secondo in classifica alle spalle di Parker Chase e Ryan Dalziel (TruSpeed AutoSport) ma il distacco è di appena quattro punti. In gara pure il team con sede a Portland denominato Vital Speed Motorsports che porterà al debutto la Ferrari 488 GT3 numero 87 per la coppia formata da Rich e Trevor Baek, padre e figlio. I Baek sono al debutto su una Ferrari nelle competizioni GT dopo essere stati protagonisti nel Ferrari Challenge.
 
SprintX GT Am. Sono ancora imbattuti nel 2018 Martin Fuentes e Caesar Bacarella, assoluti dominatori della classe Am della serie SprintX con la 488 GT3 del team Squadra Corse garage Italia. Fuentes è anche al comando della classifica combinata con 18 punti di margine sul primo degli inseguitori.
 
Il ritorno di Portland. L’ultima volta che il Pirelli World Challenge aveva avuto il Portland International Raceway nel proprio calendario era il 2005, dopo che già ne aveva ospitato le gare l’anno precedente e nel 2001. Al venerdì sono previste due sessioni di prove libere alle 10.45 (19.45 CET) e alle 15.50 (23.50 CET). Le qualifiche saranno al sabato alle 9.15 (18.15 CET) seguite da Gara-1 alle 13.10 (22.10 CET). Gara-2 è invece in programma alle 14.25 (23.25 CET), tutto in diretta streaming su world-challenge.com.