28 JUNE - 01 JULY
FeaturingFerrari Challenge - Asia Pacific
Address 694 NAKAHINATA OYAMA-CHO SUNTO-GUN SHIZUOKA-KEN 410-1307 JAPAN
Phone+81 550-78-1234
F1 Clienti – Il motore V12 protagonista al Circuit of the Americas

F1 Clienti – Il motore V12 protagonista al Circuit of the Americas

10 marzo 2018

Austin, 10 marzo 2018 – Un lungo rettilineo e poi un’impennata incredibile nella cui percorrenza per un momento il pilota vede solamente il cielo. Questa l’esperienza straordinaria che hanno potuto fare i piloti di F1 Clienti affrontando la prima curva del Circuit of the Americas di Austin, dove sono in corso i primi Ferrari Racing Days della stagione.

 

Motore leggendario. Ad attirare maggiormente l’attenzione degli appassionati le due 412, la T1 del 1994 e la T2 del 1995, dotate del motore V12 che per anni ha caratterizzato le monoposto del Cavallino Rampante. Entrambe le 412 riuscirono a vincere delle gare: in particolare la T1 in pista ad Austin si impose nel Gran Premio di Germania del 1994 con Gerhard Berger interrompendo un digiuno che durava da tre stagioni.

 

Era Schumacher. La parte del leone in pista l’hanno però fatta le vetture dell’era Schumacher, quelle della prima metà degli anni Duemila. In pista c’erano una F1-2000 e una F2001 portate in pista dal campione tedesco; una F2003 GA con la quale vinse alcuni Gran Premi Rubens Barrichello e una F2004, la vettura dei record che vinse 15 Gran Premi su 17 nell’arco della stagione. Al COTA è stato possibile anche ammirare una F2008 appartenuta a Kimi Raikkonen e una F138 del 2013.

 

Prototipi. Insieme alle vetture di Formula 1 hanno girato anche due F333 SP, la barchetta Sport Prototipo pensata solo per i clienti che tanto ha vinto soprattutto in America, comprese una 12 Ore di Sebring e una 24 Ore di Daytona. In questo video il meglio delle sessioni di F1 Clienti.