28 JUNE - 01 JULY
FeaturingFerrari Challenge - Asia Pacific
Address 694 NAKAHINATA OYAMA-CHO SUNTO-GUN SHIZUOKA-KEN 410-1307 JAPAN
Phone+81 550-78-1234
Ferrari Challenge NA – Nove vincitori diversi al COTA

Ferrari Challenge NA – Nove vincitori diversi al COTA

12 marzo 2018

Austin, 12 marzo 2018 – Il più grande schieramento nella storia del Ferrari Challenge North America ha offerto uno spettacolo straordinario ad Austin con oltre sessanta tra 488 Challenge e 458 Challenge EVO che si sono date Battaglia al Circuit of the Americas.
 
Dal caldo al freddo. Una delle variabili che ha maggiormente condizionati I due Giorni di gara è stata certamente il meteo. In Gara-1 il caldo era quasi soffocante e questo ha reso difficile per i piloti gareggiare spingendo sempre al limite. La domenica invece le temperature sono crollate e questo ha reso la pista molto complicata sotto il profilo della messa in temperature delle gomme. I piloti e i fan certamente nel complesso hanno preferito le condizioni della domenica.
 
Gara-1 Trofeo Pirelli/Trofeo Pirelli AM. Cooper MacNeil (Ferrari of Beverly Hills) nella gara del sabato ha prolungato la propria striscia positiva di risultati anche se non si è trattato di una passeggiata. A dargli del filo da torcere dal primo all’ultimo giro ci ha pensato il rivale Peter Ludwig (Wide World of Cars) chiudendo ad appena tre decimi da lui. In terza posizione si è piazzato Benjamin Hites (The Collection). Nel Trofeo Pirelli Am ad avere la meglio è stato Rob Hodes (Ferrari of Washington), capace di accumulare un vantaggio di oltre quattro secondi sul primo degli inseguitori Dave Musial (Lake Forest Sportcars). In terza posizione si è piazzato Murray Rothlander in quella che è stata una corsa ricca di spettacolo ma anche di incidenti: quattro le vetture che non hanno raggiunto il traguardo.
 
Gara-2 Trofeo Pirelli/Trofeo Pirelli AM. In Gara-2 il duello del sabato ha avuto un epilogo drammatico. Peter Ludwig e Cooper MacNeil sono venuti a contatto e sono stati entrambi costretti al ritiro. Questo episodio sembrava aver lanciato Chris Cagnazzi verso la vittoria ma il pilota di Ferrari of Long Island è rimasto vittima del sovrasterzo all’ultima curva nel corso dell’ultimo giro finendo contro le barriere. A raccogliere la prima posizione è stato così Banjamin Hites, al primo successo nel Ferrari Challenge, davanti a Naveen Rao (Ferrari of San Diego) e a Marc Muzzo (Ferrari of Ontario). Nel Trofeo Pirelli Am a trionfare è stato Murray Rothlander (Ferrari of Vancouver) che ha dominato uno schieramento decimato dai ritiri del giorno precedente. Con Rothlander sul podio si sono piazzati Ross Chouest (Ferrari of Palm Beach) e Rob Hodes (Ferrari of Washington) che resta leader del campionato.
 
Gara-1 Coppa Shell/Coppa Shell AM. Thomas Tippl (Ferrari of Beverly Hills) ha disputato un weekend perfetto in Texas. Il pilota di origini austriache è stato il dominatore di entrambe le gare della Coppa Shell. Al sabato così come la domenica I protagonist sono stati sempre gli stessi. Dietro a Tippl a dare spettacolo sono stati Michael Fassbender (Ferrari North America) e Geoff Palermo (Ferrari of San Francisco) che si sono piazzati nell’ordine. In quarta e quinta posizione si sono piazzati Mark Fuller e Rich Baek. In Coppa Shell AM al sabato Brian Simon (Cauley Ferrari), Dale Katechis (Miller Motorcars) and Kevan Millstein (Ferrari of San Diego) hanno monopolizzato il podio, mentre in Gara-1 John Megrue (Ferrari of Long Island) ha confermato di essere decisamente in palla dopo Daytona precedendo sul podio il debutante Kevan Millstein (Ferrari of San Diego) e Brian Simon.
 
Gara-1 458 Challenge EVO. James Walker (Ferrari of Houston) ha guidato meglio di tutti la sua 458 Challenge EVO al sabato imponendosi nella prima corsa della stagione riservata alle penultime vetture costruite per il monomarca Ferrari che in questa stagione vivono un campionato fatto di quattro appuntamenti. Dietro a Walker è stata grande battaglia, con Trevor Baek (Ron Tonkin) secondo sul podio davanti a Danny Baker (Ferrari of Palm Beach). La Ladies’ Cup è andata a Lisa Clark (Ferrari of Beverly Hills).
 
Gara-2 458 Challenge EVO. Martin Burroues è stato protagonista di un debutto spettacolare nel Ferrari Challenge. Il pilota di Ferrari of Ft. Lauderdale ha preceduto di poco più di un secondo James Walker e il compagno di colori Francesco Piovanetti.