28 JUNE - 01 JULY
FeaturingFerrari Challenge - Asia Pacific
Address 694 NAKAHINATA OYAMA-CHO SUNTO-GUN SHIZUOKA-KEN 410-1307 JAPAN
Phone+81 550-78-1234
Ferrari Racing Days – Oltre cento Ferrari pronte ad invadere il COTA

Ferrari Racing Days – Oltre cento Ferrari pronte ad invadere il COTA

7 marzo 2018

Austin, 7 marzo 2017 – Prendono il via domani con le prime prove del Ferrari Challenge i Ferrari Racing Days del Circuit of the Americas, i primi mai organizzati sulla pista del Texas. Sono oltre cento le Ferrari attese sul circuito che ospita il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 suddivise in vetture da esposizione, che si troveranno nel paddock, auto dei clienti e modelli da competizione: quelle dei Programmi XX, le monoposto di F1 Clienti e le auto del Ferrari Challenge North America.

 

Evento per tutti. Lo spettacolo dei Ferrari Racing Days è qualcosa che ogni appassionato di motori, e in particolar modo di Ferrari, deve vedere almeno una volta nella vita, molto adatto anche per le famiglie. Il paddock brulicherà di vetture del Cavallino Rampante, con la possibilità di vedere da vicino alcune delle vetture che hanno fatto la storia della Formula 1 oppure di scattare una foto con le auto della attuale gamma o ancora con un modello classico, che racconta di corse epiche riportando chi la ammira indietro nel passato della storia del motori.

 

Programmi XX. Tra le vetture dei Programmi XX sono attese due FXX, la capostipite di questo tipo di attività, oltre a sette 599XX e ad altrettante FXX K. La massima attesa sarà tuttavia per il debutto del kit Evo su tre FXX K. L’ultima frontiera della ricerca aerodinamica applicata alla vettura ibrida dotata di oltre mille cavalli di potenza farà il suo debutto proprio ad Austin, mentre l’arrivo delle prime vetture native nella nuova configurazione è previsto per la seconda parte dell’anno.

 

F1 Clienti. Il Circuit of the Americas è teatro di uno dei Gran Premi più amati dell’anno. Tutti i piloti adorano gareggiare negli Stati Uniti per l’atmosfera che si respira e la passione dei tifosi. Da quando esiste il Circuit of the Americas c’è anche una pista particolarmente spettacolare sulla quale gareggiare e da allora lo spettacolo è sempre stato garantito. Tra le monoposto attese ci sono due 412 T2, dotate dell’ultimo motore V12 progettato dal Cavallino Rampante per la Formula 1. Hanno invece gareggiato e vinto i Gran Premi degli Stati Uniti disputati ad Indianapolis la F2000, la F2003 GA e la F2004, altre vetture presenti nel fine settimana. In pista anche una F138 che gareggiò ad Austin nel 2013 guidata da Fernando Alonso oltre a due F333 SP, la barchetta che negli anni Novanta vinse tantissimo soprattutto in America.

 

Ferrari Challenge. Gli appassionati di motorsport potranno godersi ben sei gare del Ferrari Challenge North America nel fine settimana. Sono presenti tutti i protagonisti delle quattro divisioni che hanno preso il via a Daytona cui si aggiungono i piloti della 458 Challenge EVO che debuttano qui nella loro stagione cha sarà composta da quattro appuntamenti. Tra le star anche l’attore di Hollywood Michael Fassbender, vincitore in Gara-1 a Daytona e in cerca di un nuovo podio anche in Texas.