BIOGRAPHY

James Calado è nato il 13 giugno 1989 a Worcester. Nel 1999 inizia la sua carriera nel mondo dei kart ed approda alle monoposto nel 2008 grazie al team Fortec con cui prende parte alla Formula Renault inglese. A fine stagione disputa la Winter Series sia nella Formula Renault portoghese che in quella inglese. In quell’anno Calado partecipa anche a tre gare dell’Eurocup Formula Renault 2.0 con il team Fortec, per poi gareggiare nel campionato di Formula 3 inglese per la stagione 2010 con il team Carlin. Nel 2011 passa alla GP3 Series come alfiere del team Lotus ART, lo stesso con il quale debutta in GP2 nelle finali del 2011 tenutesi ad Abu Dhabi. Nel 2012 porta a casa il quinto posto in campionato vincendo a Sepang e ad Hockenheim e salendo altre cinque volte sul podio. Nel 2013 Calado ricopre il ruolo di test driver per la Force India di Formula 1, e poi di terzo pilota per il team indiano. In pista, in GP2 (ancora alla ART Grand Prix) vince altre due gare conquistando il terzo posto in campionato. Nel 2014 l’inglese affianca Davide Rigon al volante di una delle 458 Italia GTE schierate dal team AF Corse nel World Endurance Championship (WEC) con la quale ottiene cinque podi e contribuisce alla vittoria della Ferrari nel campionato Costruttori. Nel 2015, ancora insieme a Rigon, gareggia nel WEC con la Ferrari di AF Corse numero 71, chiudendo secondo alla 24 Ore di Le Mans, ottenendo altri tre podi e classificandosi quarto nel campionato piloti. Nel 2016 affronta il WEC al volante della Ferrari 488 GTE numero 51 insieme a Gianmaria Bruni, mentre nel 2017, assieme ad Alessandro Pier Guidi, si laurea campione del mondo della classe GT, grazie a tre successi conquistati con la 488 GTE del team AF Corse. All’attività nel WEC, Calado affianca la partecipazione ad alcune gare dell’IMSA, tra le quali la 24 Ore di Daytona chiusa al secondo posto. Nel 2018 James è stato impegnato nella Super Season del WEC vincendo la gara di Silverstone e ha gareggiato nel campionato in IMSA a Daytona e Sebring con il team Risi Competizione e contribuisce in maniera determinante alla vittoria dell’Asian Le Mans Series del team giapponese CarGuy con il quale conquista quattro vittorie in altrettante gare assieme a Takeshi Kimura e Kei Cozzolino. Nel 2019, conclude la Super Season del WEC al secondo posto assieme ad Alessandro Pier Guidi, risultato impreziosito dalla vittoria alla 24 Ore di Le Mans. Nella Season 8 del WEC, Calado sarà ancora il compagno di squadra del pilota italiano al volante della 488 GTE di AF Corse.