BIOGRAPHY

Toni Vilander è nato a Kankaanpaa il 25 luglio 1980 e debutta nello sport motoristico all’età di cinque anni. La sua carriera inizia nei kart, dove vince nella classe Junior del campionato finlandese nel 1995 e nel tedesco Oceanic nel 1999. Nel 2004 passa alla Formula 3 e nel 2005 gareggia in Formula 3000 oltre che nel Campionato GT italiano, dove si laurea campione insieme al compagno Alessandro Pier Guidi. Sempre insieme a Pier Guidi e a Giambattista Giannoccaro nel 2006 Vilander domina il Campionato Italiano GT in classe GT1, mentre nel 2007 e nel 2008 conquista il titolo nel FIA GT, classe GT2, al volante di una Ferrari F430. Nel 2008 prende parte anche all’American Le Mans Series a fianco di Jaime Melo al volante della Ferrari 458 Italia del team Risi Competizione, mentre nel 2012 conquista il successo nella 24 Ore di Le Mans, insieme a Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni. Nel 2013 fa coppia con Kamui Kobayashi sulla 458 Italia GTE del team AF Corse nel WEC cogliendo pero l’unica vittoria stagionale nell’ultima gara in Bahrain insieme a Bruni, contribuendo alla conquista del titolo Piloti dell'italiano, di quello Costruttori della Ferrari e di quello per Team di AF Corse. L'anno seguente fa coppia fissa con Bruni andando a conquistare il suo primo titolo GT nel WEC e bissando i successi Team e Costruttori. Tra le quattro vittorie stagionali del duo la più prestigiosa è senza dubbio quella alla 24 Ore di Le Mans, conquistata con l’aiuto di Giancarlo Fisichella. Nel 2015, ancora con Bruni, vince a Silverstone e al Fuji nel WEC classificandosi secondo nel campionato piloti. Nel 2016 prende parte al campionato IMSA SSC al volante della 488 GTE del team Risi Competizione insieme a Fisichella, così come nel 2017, al termine del quale colleziona cinque podi. Oltre a qualche apparizione nel Blancpain Endurance Cup con la 488 GT3 di AF Corse, Vilander partecipa alla 12 Ore di Bathurst, in Australia, che conclude al primo posto. Nel 2018 ha corso alcune gare IMSA e la 24 Ore di Le Mans con Antonio Giovinazzi e Pipo Derani ma è stato soprattutto impegnato nel campionato Pirelli World Challenge in cui ha vinto i titoli Overall e SprintX insieme a Miguel Molina sulla 488 GT3 del team R.Ferri Motorsport. Nel 2019 Vilander continua a gareggiare nell’IMSA, difendendo i colori di Scuderia Corsa assieme a Cooper MacNeil nella classe GTD, mentre nel Blancpain GT World Challenge America, che sostituisce il Pirelli World Challenge, gareggia assieme a Miguel Molina per R. Ferri Motorsport.