Primo sigillo per Visiom Racing nell’Ultimate Cup Series
4 Ore di Digione

Primo sigillo per Visiom Racing nell’Ultimate Cup Series

Dijon-Prenois | 28 aprile 2019

Arriva al termine di una straordinaria rimonta la prima affermazione per la 488 GT3 di Visiom Racing nell’Ultimate Cup Series.

Corsi e ricorsi storici. La vettura del Cavallino Rampante, con al volante Jean-Paul Pagny, Jean-Bernard Bouvet e Thierry Perrier si è imposta nella 4 Ore di Digione, disputata oggi sul tracciato di Dijon-Prenois, teatro nel 1979 dello splendido duello che vide confrontarsi Gilles Villeneuve, su Ferrari, e René Arnoux, su Renault.

Con le dovute differenze, sul circuito della capitale della storica regione della Borgogna, si è riproposto il duello tra le due Case costruttrici e le rispettive vetture. Anche la vittoria del terzetto del team Visiom Racing rimarrà impressa a lungo nella memoria dei presenti, dal momento che la 488 GT3 numero 1 è stata autrice di una rimonta esaltante che dalla seconda ora di gara, ha portato la Ferrari a recuperare i due giri di ritardo dai leader che accusava a metà corsa.

Rimonta furiosa. Quando mancava un’ora alla bandiera a scacchi, l’equipaggio francese aveva già accorciato ad una sola tornata il ritardo dai battistrada e, nel finale con Bouvet al volante, complice anche la pioggia che aveva nel frattempo reso particolarmente impegnativo il circuito di 3.722 metri, completava l’impresa, recuperando un altro giro sulla vettura di testa. Il sorpasso decisivo arrivava a quattro giri dalla fine ma non faceva rallentare il ritmo a Bouvet che tagliava il traguardo con 14 secondi di vantaggio sull’equipaggio Carugati/Cordoni/Segers.

Grazie a questa affermazione, il team Visiom Racing si rilancia in classifica. Il campionato si sposterà in Slovacchia per il terzo round della stagione, previsto dal 24 al 26 maggio sullo Slovakia Ring.