Il team Car Guy a caccia del titolo in Malesia
Asian Le Mans Series

Il team Car Guy a caccia del titolo in Malesia

Sepang | 21 febbraio 2019

Tutto pronto a Sepang per l’ultima prova dell’Asian Le Mans Series (ALMS) nella quale a contendersi il titolo sono due team e due equipaggi che portano in gara le Ferrari 488 GT3. I pronostici sono a favore del team Car Guy, autentico mattatore della stagione con tre vittorie in tre gare, e dell’equipaggio composto da James Calado, Kei Cozzolino e Takeshi Kimura.

Titoli rossi. Dopo il successo nella gara disputata sul circuito di Buriram, in Thailandia, lo scorso gennaio, il team giapponese Car Guy può contare su 25 punti di vantaggio sul più diretto degli inseguitori, Spirit of Race che a sua volta schiera una 488 GT3 per Alessandro Pier Guidi, Oswaldo Negri Junior e Francesco Piovanetti. Con 26 punti ancora in palio, sarà sufficiente che la compagine capitanata da Pier Guidi fallisca l’assalto alla pole affinché il team Car Guy si laurei matematicamente campione anche senza prendere il via alla corsa. Per aggiudicarsi l’alloro tra i piloti, Calado e i giapponesi Cozzolino e Kimura dovranno limitarsi a concludere la gara per avere la certezza di essere irraggiungibili per qualsiasi altro equipaggio Ferrari.

A caccia della classicissima. La conquista dei titoli non è fine a sé stessa dal momento che la Asian Le Mans Series assegna posti per la 24 Ore di Le Mans di quest’anno. Il programma della 4 Ore di Sepang prenderà il via venerdì con le prime prove libere, proseguirà il sabato con la seconda sessione di libere e le qualifiche e si concluderà domenica con la gara, prevista alle ore 12:00 ora locale, all’alba in Europa.