Due Ferrari per difendere il titolo nell’International GT Open
Competizioni GT

Due Ferrari per difendere il titolo nell’International GT Open

Maranello | 26 aprile 2019

Dopo la splendida affermazione nel campionato 2018 di Mikkel Mac con la 488 GT3 di Luzich Racing, saranno due le Ferrari al via della nuova stagione dell’International GT Open che questo fine settimana scatterà sul circuito del Paul Ricard.

All’attacco. All’interno della classe Pro-Am, le vetture dei team Spirit of Race e Tempesta Racing daranno la caccia al titolo in uno schieramento composto da vetture e piloti estremamente competitivi. La 488 GT3 di Spirit of Race sarà affidata all’equipaggio composto da Duncan Cameron e Matt Griffin, che nel 2018 si impose nella classe Pro-Am del Blancpain Endurance Cup assieme a Gianluca de Lorenzi nella 1000 km del Le Castellet.

Nuova coppia. Al debutto nella serie, Tempesta Racing potrà contare sulle prestazioni di Chris Froggatt ed Eddie Cheever III. Froggatt, campione nel 2018 del Ferrari Challenge e recente vincitore assieme a Chris Buncombe e Jonathan Hui del primo round del Blancpain GT Series Endurance Cup, dividerà l’abitacolo con Eddie Cheever III che nel 2018 aveva chiuso assieme a Nicklas Nielsen al secondo posto nella classe Pro-Am il round di Monza dell’International GT Open.

Appuntamenti. Il programma del weekend al Le Castellet inizierà venerdì con le prime prove libere, mentre le qualifiche sono previste sabato, dalle 10:30 alle 11:00. Nel pomeriggio, la gara prenderà il via alle 15:30 per concludersi 70 minuti più tardi. Domenica il programma si svolgerà in maniera analoga, con le qualifiche dalle 10:30 alle 11:00 e la gara, questa volta di 60 minuti, con il semaforo verde che verrà acceso alle 15:00.