Otto Ferrari a Monza per Blancpain GT Sports Club
Competizioni GT

Otto Ferrari a Monza per Blancpain GT Sports Club

Maranello | 13 aprile 2019

Con le prime prove libere in programma nella mattinata all’Autodromo Nazionale di Monza, è ufficialmente iniziata la stagione 2019 del Blancpain GT Sports Club. La serie, organizzata da SRO, prevede prove libere, due sessioni di qualificazione di 15 minuti e due gare della stessa durata, che possono variare dai 30 ai 45 minuti. Tre le classi in cui vengono divisi i piloti: Overall, Titanium e Iron Cup. Otto le Ferrari 488 GT3 al via dell’appuntamento monzese, che rendono Ferrari il costruttore più rappresentato.

Overall. Nella classe Overall saranno quattro i piloti Ferrari in lizza per il titolo. Il russo Murod Sultanov, al volante della vettura numero 12 di Kessel Racing, avrà nel connazionale Pavel Strukov, del team StileF Squadra Corse, uno dei rivali mentre il duo schierato da AF Corse, il giapponese Ken Abe sulla vettura 53 e, soprattutto, Mario Cordoni al volante della numero 51 non nasconde le sue ambizioni per il titolo. L’italiano già nel 2018 era stato in grado di conquistare una doppietta proprio a Monza.

Iron Cup. Nella categoria dedicata ai piloti con più di 60 anni, il campione in carica Stephen Earle difenderà il suo titolo sulla Ferrari 488 GT3 di Kessel Racing numero 111. Il team svizzero affiderà all’esperto canadese Rick Peter Lovat, ex Ferrari Challenge, la vettura numero 12. La terza vettura di Maranello sulla griglia di partenza sarà la numero 50 del team AF Corse, con il belga Louis Philippe Soenen al volante.

Titanium. Introdotta nella stagione 2018, la categoria Titanium – riservata ai piloti con un’età compresa tra 50 e 59 anni – vede una sola Ferrari iscritta, la numero 333 di Rinaldi Racing, riservata al russo Vadim Kogav.

Programma. Il Blancpain GT Sports Club gareggia nel weekend come gara di supporto del campionato Blancpain GT Series Endurance Cup in cinque appuntamenti. L’azione in pista a Monza inizierà al sabato con le prove libere seguite dalle due sessioni di qualifica da 15 minuti, previste rispettivamente alle 13:10 e 13:30. Nel corso del pomeriggio (16:35) prenderà il via Gara-1, della durata di 30 minuti, mentre a metà mattinata della domenica (11:10) è prevista Gara-2 che si disputa sulla durata dei 30 minuti.