Quattro Ferrari per difendere il titolo nella Le Mans Cup
Competizione GT

Quattro Ferrari per difendere il titolo nella Le Mans Cup

Maranello | 13 aprile 2019

Dopo aver dominato la stagione 2018 con sei gare vinte su sei e aver monopolizzato le prime quattro posizioni della classifica piloti e team, le Ferrari che prenderanno parte alla Le Mans Cup partiranno con i favori del pronostico.

Mattatori. I campioni in carica, autentici mattatori della scorsa annata con cinque vittorie su sette gare, saranno ancora al via con i colori del team Kessel Racing: parliamo di Sergio Pianezzola e Giacomo Piccini che la compagine svizzera ha confermato con il chiaro intento di bissare i titoli 2018 difendendoli dai molti rivali accreditati, tra i quali gli altri equipaggi al volante delle Ferrari 488 GT3. Il duo italiano avrà nei compagni di squadra britannici John Hartshorne e Oliver Hancock due avversari molto veloci e determinati a fare bene.

Dopo il trionfo nel GT Open 2018, Luzich Racing e il danese Mikkel Mac cercheranno di conquistare la Michelin Cup anche con il contributo del francese Fabien Lavergne, mentre il team Spirit of Race ha confermato i vincitori di Gara-2 a Le Mans, lo svizzero Christoph Ulrich e l’italiano Maurizio Mediani.

Programma. Il campionato riservato a vetture GT3 ed LMP3 che qualifica per la 24 Ore di Le Mans vivrà a Le Castellet il primo dei sei round stagionali. Dopo le sessioni di prove libere di venerdì, sabato sono previste le qualifiche (alle 11:35) e Gara-1, con partenza alle 16:00 e arrivo alle 18:00.