Sette Ferrari a Monza per il via del Blancpain GT Series
Competizioni GT

Sette Ferrari a Monza per il via del Blancpain GT Series

Maranello | 12 aprile 2019

Nel fine settimana l’Autodromo Nazionale di Monza sarà teatro della prima gara della Blancpain GT Series, con ben sette Ferrari 488 GT3 a caccia della vittoria nelle classi di appartenenza. La serie si preannuncia molto interessante e combattuta, anche in virtù delle oltre 49 vetture al via.

Pro. Nella classe Pro, i colori del Cavallino Rampante saranno difesi dal team SMP Racing che anche quest’anno si affiderà all’equipaggio composto dai piloti ufficiali di Competizioni GT Davide Rigon e Miguel Molina, oltre che dal russo Mikhail Aleshin.

Rigon e Molina sono alla loro terza stagione da compagni di squadra con SMP, mentre Aleshin si è affiancato a loro nel 2017 dopo aver impressionato nell’IndyCar. Nella scorsa stagione, il trio ha dimostrato in più occasioni di poter battagliare per la vittoria e sono spesso stati tra i protagonisti in gara anche se il bottino, a fine stagione, è stato di un solo podio conquistato a Barcellona. Proprio a Monza, il terzetto aveva conquistato una fantastica pole position.

Pro-Am. Nella categoria Pro-Am Cup le Ferrari a caccia della vittoria saranno due. La prima, schierata dal team AF Corse, sarà condotta in gara dal collaudato terzetto composto da Niek Hommerson, Louis Machiels e dal pilota ufficiale di Competizioni GT Andrea Bertolini. La seconda, invece, verrà schierata dal team Tempesta Racing che vedrà impegnati al volante l’ex pilota del Ferrari Challenge Chris Froggatt, Chris Buncombe e Jonathan Hui.

Silver e Am Cup.  Nella categoria Silver il Rinaldi Racing, con i piloti Rinat Salikhov, David Perel e Denis Bulatov darà l’assalto al titolo, confrontandosi con altri dodici equipaggi. La scuderia italiana ha recentemente ben figurato con le proprie vetture nella 12H Series al Mugello, finendo a ridosso del podio nella classe A6-Am.

Tre, invece, le rosse impegnate nella categoria Am Cup, due delle quali schierate sempre da Rinaldi Racing. La prima (numero 488) sarà affidata a Pierre Ehret, Martin Berry e Jose Manuel Balbiani, mentre la seconda (numero 33) avrà Christian Hook, Steve Parrow e Manuel Lauck al volante. Ehret e Berry, affiancati da Rory Penttinen e Florian Scholze avevano chiuso al quarto posto la maratona toscana, mentre il trio Hook/Parrow/Lauch al sesto.

Proprio Florian Scholze, assieme a Jens Liebhaser e Andrzej Lewandowski sarà al via della 488 GT3 del team HB Racing che porterà in gara il numero 444.

Programma. Venerdì sono previste le prime prove libere mentre sabato, dopo le libere delle ore 11:30 si svolgerà la prequalifica a partire dalle 17:15. Domenica, dalle 9:40, si disputeranno le qualifiche, mentre la gara prenderà il via alle ore 15:00 per concludersi tre ore più tardi.