Perel, una rimonta per il quinto posto
SRO E-Sports GT Series

Perel, una rimonta per il quinto posto

Maranello | 26 aprile 2020

David Perel ha chiuso al quinto posto il round inaugurale dell’SRO E-Sport GT Series nella gara dei piloti di classe PRO disputata sul tracciato di Silverstone. Il portacolori di Rinaldi Racing è stato protagonista di una furiosa rimonta dalla diciannovesima posizione che aveva conquistato dopo la qualifica disputata al mattino. Il sudafricano ha cercato, nel concitato finale, di chiudere il gap con le vetture che si stavano contendendo il podio, transitando sotto la bandiera a scacchi staccato di appena due secondi da Ben Barnicoat, terzo classificato di una gara che ha visto imporsi Jordan Pepper su Bentley.

La prova dei piloti ufficiali di Ferrari Competizioni GT, Miguel Molina e Daniel Serra, è stata condizionata da contatti avvenuti nelle diverse fasi di gara. Il brasiliano, in particolare, era riuscito a risalire fino alla ventitreesima posizione prima di essere colpito da un avversario che lo costringeva ad una sosta ai box non preventivata e a chiudere trentaquattresimo. Lo spagnolo, dal canto suo, è stato coinvolto in duelli che lo hanno rallentato nel ritmo, facendogli perdere terreno dagli avversari fino alla ventisettesima posizione finale.

Gara lontana dalle posizioni da podio, ma intensa, per le altre Ferrari. Maksim Yefanov, il più veloce al volante delle 488 GT3 nei 15 minuti che hanno definito la griglia di partenza, è giunto trentaduesimo, mentre il pilota della Scuderia Ferrari Charles Leclerc, anch’egli al via della gara, dopo un brillante avvio e alcuni duelli intensi con gli avversari, è stato richiamato ai box per scontare un drive through. Tornato in pista trentunesimo, il monegasco ha scalato le posizioni fino alla ventesima finale, alle spalle di David Fumanelli. L’italiano avrebbe potuto ambire a posizioni più nobili in classifica ma un drive through lo forzava a lottare a centro gruppo. Analogo sviluppo per la gara di Chris Froggatt (Sky Tempesta Racing), anch’egli sanzionato con un passaggio a bassa velocità in corsia box, che lo ha fatto retrocedere al ventunesimo posto finale.

Nella gara della classe Silver – riservata ai sim driver – i piloti dell’FDA Hublot Esports Team David Tonizza e Enzo Bonito hanno chiuso rispettivamente quarto e ottavo.

Prossimo appuntamento il 10 maggio per la gara ambientata sulla pista belga di Spa-Francorchamps.

VISITA IL SITO FDA ESPORT


Drivers