Tre Ferrari ufficiali alla 24 Hours of Le Mans Virtual
E-Sports

Tre Ferrari ufficiali alla 24 Hours of Le Mans Virtual

Maranello | 29 maggio 2020

Saranno tre le 488 GTE ufficiali Ferrari che prenderanno parte alla ‘24 Hours of Le Mans Virtual’ che, per la prima volta nella storia, vedrà i piloti sfidarsi al volante delle repliche digitali delle vetture con cui avrebbero affrontato i 13.626 metri del tracciato de La Sarthe per l’edizione numero 88 della maratona francese, che è stata invece rinviata al 19-20 settembre prossimi.

Quattro vetture. Ferrari, che ha potuto deliberare la 488 GTE con cui prenderà parte alla corsa solamente giovedì scorso, durante uno shakedown virtuale condotto da James Calado e Miguel Molina, parteciperà ufficialmente con tre vetture iscritte come di consueto assieme ad AF Corse, tre volte in trionfo nella classe LMGTE Pro sul circuito francese (2012, 2014, 2019),  che saranno affiancate da una ulteriore 488 GTE schierata dal team Strong Together.

Gli equipaggi ufficiali iscritti all’evento sono stati così composti:

Ferrari 488 GTE numero 51: Nicklas Nielsen, Federico Leo, Kasper Stoltze, Amos Laurito
Ferrari 488 GTE numero 71: Miguel Molina, David Perel, Danilo Santoro, Jordy Zwiers
Ferrari 488 GTE numero 52: Charles Leclerc, Antonio Giovinazzi, Enzo Bonito, David Tonizza

La line-up iscritta dal Cavallino Rampante vuole unire in un inedito mix i talenti di piloti appartenenti a discipline ed ambiti diversi, per affrontare una sfida senza precedenti nel panorama delle competizioni virtuali.

Presente all’evento anche la 488 GTE numero 54 di Strong Together iscritta dalla fondazione della Principessa Charlene di Monaco, cui era spettato l’onore di dare il via all’edizione del 2019 che vide il trionfo della 488 GTE condotta da James Calado, Alessandro Pier Guidi e Daniel Serra. Il quartetto che si alternerà al volante della vettura che correrà sotto le insegne del Principato di Monaco è composto da Giancarlo Fisichella, Felipe Massa, Francesco Castellacci e Tony Mella.

Evento storico. Organizzata da ACO, FIA WEC e Motorsport Games, la gara permetterà ad oltre 50 equipaggi composti da partecipanti al campionato, piloti di altre categorie, tra cui la Formula 1, e sim racers, come David Tonizza ed Enzo Bonito, piloti del FDA Hublot Esports Team (la divisione dedicata agli Esports della Ferrari Driver Academy) di sfidarsi per aggiudicarsi il successo in uno degli eventi di eSport più attesi dell’anno.  La bandiera francese sarà sventolata ai partecipanti della 24 ore sabato 13 giugno alle 15:00 ora locale. La gara sarà come sempre preceduta dalle prove libere che si svolgeranno mercoledì e giovedì, dalle 10:00 alle 22:00, mentre venerdì la sessione si concluderà alle 17:00, poco prima della qualifica ufficiale che, per le vetture di classe GTE, è prevista dalle 18:10 alle 18:25.

L’evento vedrà Ferrari protagonista di alcune iniziative collaterali che verranno comunicate nei prossimi giorni, assieme a maggiori informazioni sugli equipaggi ufficiali.


Drivers