La Ferrari di Scuderia Praha in pista a Dubai
24H Series

La Ferrari di Scuderia Praha in pista a Dubai

Maranello | 10 gennaio 2019

La stagione dei campionati Creventic 24H Series comincia questo weekend con la 24 Ore di Dubai. La gara quest’anno segna la partenza del Championship of the Continents 2019, nonché il round asiatico del campionato. Il calendario prevede poi due appuntamenti in Europa, di cui il migliore dei due a livello di risultati di ciascun team varrà per il campionato (la 24 Ore di Portimao del 5-7 luglio e la 24 Ore di Barcellona del 30 agosto-1 settembre) e si chiuderà con la 24 Ore del COTA che sarà il round nordamericano. Per poter essere classificato ogni team deve partecipare ad almeno un round per continente.

Schieramento imponente. A Dubai è atteso uno schieramento imponente di vetture, quasi 80, con 57 vetture GT e 22 appartenenti alla classe TCE. Sono rappresentate 33 nazionalità a livello di piloti con diversi arrivi anche dall’Asia, inclusi Hong Kong e Giappone.

Scuderia Praha. La classe A6, riservata principalmente alle vettura GT3, include l’unica Ferrari al via della corsa, la 488 GT3 del team Scuderia Praha, affidata come si consueto a Jiri Pisarik, Josef Kral e Matteo Malucelli. La squadra ceca è reduce dal secondo posto nel campionato europeo tanto tra i team che tra i piloti.

Seguire la corsa. Il live streaming della gara in alta qualità sarà disponibile sul canale YouTube del campuinato e su e Motortrend on Demand con il commento di IMSA Radio e Radio Le Mans. Aggiornamenti anche sui canali Twitter, Instagram e Facebook del campionato. Le qualifiche sono in programma giovedì alle 16.15 mentre la gara prenderà il via alle 15 locali (le 12 CET).