Prima fila per la 488 GT3 Evo 2020 alla 24 Ore di Daytona
IMSA

Prima fila per la 488 GT3 Evo 2020 alla 24 Ore di Daytona

Daytona, Florida | 24 gennaio 2020

Qualifica a due volti per le Ferrari impegnate nella 24 Ore di Daytona, una delle gare più attese e ricche di storia nel mondo delle competizioni GT. Nella classe GTLM Alessandro Pier Guidi ha conquistato la settima posizione al termine dei 15 minuti di qualifica, mentre nella classe GTD Jeff Westphal si è classificato in seconda piazza.

GTLM. Alessandro Pier Guidi ha chiuso al settimo posto nella classe GT Le Mans una qualifica difficile alla guida della 488 GTE di Risi Competizione. Il pilota di Tortona, nonostante una progressione continua in ogni passaggio del suo attacco alla pole, non è riuscito a scendere sotto l’1:43.668 che gli vale la quarta fila. La pole position è stata conquistata da Nick Tandy, su Porsche 911 RSR. “Siamo lontani dall’avere un assetto ideale” ha commentato Pier Guidi al termine della qualifica “dunque non riusciamo a sfruttare il potenziale della vettura. Fatichiamo a mandare in temperatura gli pneumatici e soffriamo in diversi punti del tracciato. Cercheremo di migliorare la vettura nella prossima sessione di prove libere per essere competitivi in gara”.

GTD. Jeff Westphal è sceso in pista al volante della 488 GT3 Evo 2020 per la sessione di qualifica nella classe GT Daytona. Il pilota di Scuderia Corsa ha ottenuto il suo miglior crono nel corso del quarto passaggio, quando ha coperto le 3,56 miglia della pista in 1:45.713, staccato di 476 millesimi dal canadese Zacharie Robichon, autore della pole position. “È stata una buona sessione” ha dichiarato Westphal. “Mi sono trovato immediatamente a mio agio con la vettura nonostante le gomme fredde, il che significa che le modifiche che stiamo apportando alla vettura in ottica gara funzionano. Questo fatto è essenziale per una 24 ore. La 488 GT3 Evo 2020 è una vettura davvero piacevole da guidare. Conquistare la prima fila nella prima gara della stagione è sempre speciale. Siamo in buona posizione ma la gara sarà lunga, pertanto oggi festeggiamo ma stiamo già pensando a sabato”.

Libere e gara. Il programma della 24 Ore di Daytona prevede oggi una sessione di prove libere da disputare sotto le luci artificiali, al termine della quale prenderà il via la prima gara della stagione 2020 del Ferrari Challenge. Domani si svolgerà la quarta ed ultima sessione di prove libere, mentre sabato la classica endurance della Florida scatterà alle 13:10 ora locale.


Drivers