Gara difficile per HB Racing
ADAC GT

Gara difficile per HB Racing

Oscherschleben | 28 aprile 2019

Su una pista dove è difficile superare, la 488 GT3 impegnata nell’ADAC GT Masters non riesce nell’impresa di rimontare dopo una qualifica complicata. Sebastian Asch e Luca Ludwig hanno chiuso la gara in sedicesima posizione, a solo quattro secondi dalla top ten.

Qualifica complicata. Dopo i rimpianti per un ottimo piazzamento sfumato in Gara-1, l’equipaggio del team HB Racing ambiva a risultati importanti in Gara-2. In una qualifica ancora una volta segnata dalla pioggia battente, la vettura del team tedesco chiudeva i trenta minuti della sessione in ventiduesima posizione, pregiudicandosi in buona parte le possibilità di ambire alle posizioni di podio.

Rimonta parziale. La gara, partita con pista asciutta e senza il rischio di precipitazioni, vedeva Sebastian Asch al volante per la prima parte della gara, prima della sosta obbligatoria per il cambio pilota avvenuta a 33 minuti dalla bandiera a scacchi. Luca Ludwig, ereditata la vettura oltre la ventesima posizione, cercava di incrementare il ritmo e risalire in classifica ma l’impresa veniva complicata dal disegno del tracciato dove la difesa della posizione è più agevole rispetto ad altre piste. Ludwig doveva così accontentarsi di tagliare il traguardo al sedicesimo posto, all’interno di un gruppetto sette di piloti racchiusi in meno di quattro secondi.

Round 2. La prossima gara dell’ADAC GT Masters è prevista sul tracciato ceco di Most, dal 17 al 19 maggio.