Sultanov vince al Paul Ricard, podio Ferrari nella Iron Cup
Blancpain GT Sports Club

Sultanov vince al Paul Ricard, podio Ferrari nella Iron Cup

Paul Ricard | 2 giugno 2019

Con un successo perentorio il russo Murod Sultanov cancella la delusione di Gara-1 e si impone nella gara conclusiva del weekend del Blancpain GT Sports Club sul circuito del Paul Ricard.

Sultanov senza rivali. Il pilota di Kessel Racing ha guadagnato la testa della corsa dopo che nelle concitate fasi iniziali era scivolato in classifica fino ad occupare la quarta posizione. Una volta al comando, il russo ha dovuto gestire gli attacchi della Ferrari di Luigi Lucchini, già vincitore in Gara-1. Il pilota italiano, a metà corsa, si faceva vedere con sempre maggior frequenza negli specchietti del rivale sino all’attacco decisivo portato a quindici minuti dalla fine. La 458 Italia GT3 di BMS Scuderia Italia arrivava lunga alla variante Nord e si fermava a bordo pista, fuori dalla traiettoria, prima di riprendere la corsa in decima posizione. Dopo l’episodio Sultanov non ha avuto più rivali, andando a tagliare il traguardo indisturbato in prima posizione. Lucchini, invece, risaliva fino all’ottava posizione assoluta – sesta di classe – appena alle spalle della 488 GT3 di Frederic Fangio. Mario Cordoni, dopo il podio del mattino, chiudeva nono davanti al greco Kriton Lentoudis, ultimo dei piloti a punti.

Kogay sul podio. Nella Titanium Cup, terzo posto per Vadim Kogay che per lunghi tratti della gara aveva occupato la quinta posizione assoluta prima di essere richiamato ai box per un drive through a causa di un contatto avvenuto nelle fasi iniziali della corsa.

Tripletta rossa. Nella Iron Cup, come già avvenuto a Monza nel round di apertura, si assisteva ad una tripletta tutta Ferrari con Stephen Earle nuovamente sul gradino più alto del podio dopo la foratura che lo aveva escluso dalle posizioni di vertice in Gara-1. Alle spalle del pilota di Kessel Racing hanno chiuso Louis Philippe Soenen, vincitore in mattinata e condizionato da un testacoda nei primi giri di corsa, e al compagno di squadra Rick Peter Lovat, abbonato al podio.

Round 3. Il Blancpain GT Sports Club tornerà protagonista il 29 e 30 giugno prossimi sul circuito di Misano.