Atto finale per il Blancpain GT World Challenge all’Hungaroring
Blancpain GT World Challenge

Atto finale per il Blancpain GT World Challenge all’Hungaroring

Hungaroring | 5 settembre 2019

Sarà un fine settimana ad alta tensione quello che si svolgerà sul circuito dell’Hungaroring, dove il Blancpain GT World Challenge vivrà l’ultimo appuntamento della sua stagione inaugurale. Con i titoli da assegnare in tutte le classi, ad eccezione di quello Am già conquistato dalla Ferrari di HB Racing,  l’attenzione per gli equipaggi Ferrari sarà focalizzata sulla battaglia tra i protagonisti della categoria Pro-Am. Due le Ferrari nella contesa, quella di Rinaldi Racing e AF Corse.

Rinaldi Racing all’attacco. Il team tedesco affiderà a David Perel e Rinat Salikhov le speranze di vittoria, andando a colmare gli 8,5 punti di ritardo dall’equipaggio di Orange 1 FFF Racing di Hiroshi Hamaguchi e Phil Keen. La vittoria in Gara-1 nel round del Nürburgring disputato appena sette giorni fa aveva offerto all’equipaggio della 488 GT3 la possibilità di scavalcare gli avversari diretti ma l’avvio sfortunato di Gara-2 aveva cambiato completamente lo scenario per i portacolori di Rinaldi Racing. La competitività del duo al volante della Ferrari numero 333 e i punti ancora in palio mantengono però intatte le speranze di titolo.

Inseguimento AF Corse. Lo stesso può dirsi anche per Andrea Bertolini e Louis Machiels, autorevoli vincitori in Gara-2 in Germania. L’equipaggio italo-belga di AF Corse è chiamato ad una vera e propria impresa per colmare i 25,5 punti che li separano dai leader della graduatoria, ma l’esperienza e la velocità evidenziata nel corso del campionato, come testimoniano le due vittorie conquistate nel 2019, non li escludono definitivamente dai giochi.

HB Racing in carrozza. Nella classe Am, Wolfgang Triller e Florian Scholze completeranno una stagione senza avversari al volante della 488 GT3 di HB Racing.

Programma. L’attività in pista nel tortuoso ma tecnico circuito ungherese prenderà il via venerdì con le prime prove libere. Sabato, come di consueto, sono previste le qualifiche che inizieranno alle 10:30 ora locale, mentre nel pomeriggio Gara-1 scatterà alle 15:10, per concludersi un’ora dopo. L’ultima sfida della stagione, invece, avrà il semaforo verde alle ore 13:45 di domenica e determinerà i vincitori della serie.