Ferrari concede il bis in Pro-Am e Am Cup al Nürburgring
Blancpain GT Sprint Cup

Ferrari concede il bis in Pro-Am e Am Cup al Nürburgring

Nürburgring | 1 settembre 2019

La seconda gara del weekend del Blancpain GT World Challenge al Nürburgring ha visto il secondo successo stagionale per la 488 GT3 di AF Corse, guidata da Andrea Bertolini e Louis Machiels, nella classe Pro-Am. Nella Am Cup, vittoria di Florian Scholze e Wolfgang Triller al volante della 488 GT3 di HB Racing, davanti alla gemella di Kessel Racing guidata da Stephen Earle e Rory Penttinen.

Partenza in salita. Dopo la splendida affermazione in Gara-1, David Perel si rendeva protagonista di una ottima prestazione in qualifica che gli permetteva di scattare dalla quinta fila. L’obiettivo che il pilota di Rinaldi Racing si era prefissato, ossia conquistare una doppietta che avrebbe permesso a lui ed al compagno Rinat Salikhov di portarsi in testa alla classifica di categoria, svaniva già nelle prime curve quando il sudafricano veniva coinvolto in un contatto che lo faceva uscire di pista, danneggiando la vettura. Perel riusciva a riprendere la corsa e a consegnare successivamente la 488 GT3 nelle mani di Salikhov, ma le possibilità di lottare per il podio risultavano compromesse. Dell’episodio traevano vantaggio gli altri protagonisti della Pro-Am, in particolare Pla, al volante della Mercedes di AKKA ASP, seguito da vicino da Andrea Bertolini, sulla Ferrari di AF Corse.

Confronto intenso. Il momento del pit-stop obbligatorio risultava così determinante per l’esito della corsa. Gli uomini del team italiano effettuavano una sosta perfetta e Louis Machiels, che nel frattempo aveva rilevato Bertolini, si portava in testa alla corsa, davanti al leader della classifica provvisoria, Hamaguchi. I due iniziavano un confronto che li portava a scambiarsi le posizioni prima del definitivo sorpasso effettuato dal pilota belga della Ferrari ai danni del giapponese della Lamborghini. Machiels tagliava il traguardo vittorioso, con mezzo secondo di vantaggio sul rivale.

Ancora HB Racing. Nella Am Cup, la sfida tra le due Ferrari di HB Racing e Kessel Racing si è conclusa a favore dei primi che hanno così pareggiato i conti con l’equipaggio svizzero che si era imposto in Gara-1. Per Wolfgang Triller e Florian Scholze un successo meritato che va ad arricchire ulteriormente la sequenza di vittorie stagionali nella classe.

Atto finale. I protagonisti del Blancpain GT World Challenge torneranno in pista già nel prossimo fine settimana, quando all’Hungaroring andrà in scena l’ultimo round della serie, quello in cui verranno definitivamente assegnati i titoli in palio.