Nuovi compagni per i leader di campionato a Watkins Glen
Blancpain GT World Challenge America

Nuovi compagni per i leader di campionato a Watkins Glen

Maranello | 28 agosto 2019

Saranno tre i team Ferrari impegnati questo weekend al Watkins Glen International per la ripresa del Blancpain GT World Challenge America. Dopo aver disputato l’ultima gara delle serie a inizio giugno sul tracciato di Sonoma, il weekend del Labor Day segna la fine di una lunga pausa per i campionati che vedono protagoniste le vetture GT3.

Per le due gare previste nel fine settimana, Ferrari continua ad essere una delle favorite. R. Ferri Motorsport, Squadra Corsa e One11 Motorsports saranno al via delle gare di 90 minuti che si disputeranno sabato e domenica, valide come nona e decima prova della stagione 2019.

Pro. Il leader del campionato Toni Vilander avrà un nuovo compagno di squadra sulla Ferrari 488 GT3 numero 61 di R. Ferri Motorsports. Daniel Serra, al suo debutto nel Blancpain GT World Challenge America, sarà al fianco del finlandese prendendo il posto di Miguel Molina, impegnato al volante della Ferrari nel World Endurance Championship (WEC) in programma a Silverstone. Serra aveva contribuito in maniera determinante alla vittoria della Ferrari nella classe GTE-Pro nella 24 ore di Le Mans disputata a giugno, ottenendo la sua seconda vittoria nella classica di durata francese.

Vilander ha conquistato la sua terza vittoria della stagione a Sonoma, un successo che si va ad aggiungere agli altri trionfi di Austin e Mosport. Il weekend californiano ha visto Vilander incrementare il suo vantaggio in classifica, passato da 1 a 14 punti, con un impressionante sequenza di 7 podi in 8 gare.

“Questi sono momenti interessanti nella stagione del Blancpain e avrò un nuovo compagno di squadra durante la gara a Watkins Glen” ha detto Vilander. “Stiamo guidando il campionato al momento, ma ci sono ancora 3 weekend – 6 gare – prima della fine. Dobbiamo essere veloci e costanti. Stiamo per affrontare delle piste fantastiche, Watkins Glen e Road America, mentre il circuito di Las Vegas dove si terrà il finale di stagione, sarà un’incognita per tutti, quindi lì sarà interessante.”

L’ultima volta in cui Vilander aveva gareggiato su questa pista nel finale di stagione del 2018, aveva conquistato un quarto e terzo posto, sempre al volante della Ferrari di R. Ferri Motorsport, vincendo due dei tre titoli messi in palio lo scorso anno.

Am. Squadra Corsa cercherà di mantenere il proprio record di imbattibilità con la Ferrari 488 GT3 numero 7, sfruttando anche le capacità del nuovo compagno di squadra di Martin Fuentes. Mark Issa farà coppia con il messicano, sempre al volante della vettura in tutti e tre i weekend in cui il team ha corso nella stagione. Fuentes può contare su un vantaggio in classifica quasi insormontabile grazie ai 99 punti che lo separano dal più vicino degli inseguitori nella classe AM, dopo aver gareggiato assieme a Caesar Bacarella nelle prove di apertura della stagione 2019.

L’approdo al Blancpain GT World Challenge segna il passaggio di un altro pilota del Ferrari Challenge al livello professionistico del motorsport. Issa è un concorrente del Ferrari Challenge nella Coppa Shell, e ha vinto 5 gare su 10 per Ferrari of Atalanta.

One11 Competition schiererà una 488 GT3 nella classe AM questo weekend, la numero 19 con Christopher Cagnazzi, attualmente secondo in classifica, ed Anthony Lazzaro.

Programma. Il fine settimana sul circuito del “Glen” prevede venerdì le sessioni di prove non cronometrate a partire dalle 17:30 ora locale. La qualifica valida per lo schieramento di partenza di Gara-1 si svolgerà sabato, alle 10:45 seguita, alle 11:05, da quella che determinerà la griglia per Gara-2. Sabato alle 15:10 ora locale prenderà il via Gara-1, mentre domenica, alle 15:15 si disputerà Gara-2.