Ferrari all’attacco a Sonoma
Blancpain GT World Challenge Americas

Ferrari all’attacco a Sonoma

Englewood Cliffs, New Jersey | 6 giugno 2019

Le vetture del Cavallino Rampante saranno ancora una volta attese protagoniste nel Blancpain GT World Challenge America in programma questo fine settimana sul tracciato californiano di Sonoma.

Pro. Miguel Molina e Toni Vilander saranno al volante della 488 GT3 numero 61 di R. Ferri Motorsport nella classe Pro. I due piloti puntano a continuare le ottime performance evidenziate nel precedente round di Mosport, dove hanno conquistato un autorevole successo in Gara-1 ed un ottimo secondo posto in Gara-2.

Il team canadese ha iniziato la stagione in maniera molto positiva, dopo la vittoria in Gara-2 al COTA ed il terzo posto in Virginia, risultati che permettono a Molina e Vilander di essere in testa alla graduatoria con un punto di vantaggio sui più diretti inseguitori.

Pro-Am. Guy Cosmo e Patrick Byrne formeranno l’equipaggio della 488 GT3 numero 31 schierata da TR3 Racing. Il team si è aggiudicato la prova di apertura della stagione ad Austin, sebbene in quell’occasione la vettura fosse stata portata in gara da un diverso equipaggio. Dopo aver saltato i successivi appuntamenti, la squadra con base in Florida torna dunque protagonista nella serie.

“Sono particolarmente impaziente di tornare a correre con Ferrari” ha dichiarato Cosmo. “Alcuni dei momenti più emozionanti della mia carriera sono stati al volante di vetture come la F430 e la 458 Italia GTLM nell’American Le Mans Series e della 458 Italia GT3 nel Grand-Am. Adoro le variazioni altimetriche e la natura tecnica del tracciato di Sonoma, lo ritengo uno dei più difficili per i piloti”.

One 11 Competition, invece, schiererà due vetture in questa classe. Il veterano Andy Lally sarà al fianco di Chris Cagnazzi nella vettura numero 19 ed in funzione del livello di Lally, l’equipaggio è stato promosso dalla categoria Am, dove attualmente Cagnazzi occupa la seconda posizione nella classifica piloti. Alfred Caiola e Matt Plumb scenderanno in pista al volante della 488 GT3 numero 99.

Am. La Ferrari numero 7 schierata da Squadra Corse Garage Italia sarà ancora una volta la vettura da battere nella classe Am, affidata come di consueto a Martin Fuentes e Caesar Bacarella. I due hanno dominato i weekend di Austin ed in Virginia, accumulando un vantaggio di 49 punti sugli inseguitori e ponendo le basi per la riconferma del titolo conquistato nel 2018.

Non mancano i motivi per essere ottimisti, visto che nel 2016 Fuentes si aggiudicò il Pirelli World Challenge GT-A proprio su questa pista grazie al secondo posto con cui transitò sul traguardo.

“Dopo aver saltato la gara in Canada a causa dell’intervento alla spalla, sono pronto per Sonoma” ha commentato Fuentes. “Non vedo l’ora di tornare al volante e competere nel Blancpain GT. Sono fiducioso che Squadra Corse ci darà una grande vettura per la gara e penso che questa tipologia di tracciato si adatti bene alla Ferrari”.

Programma. Venerdì sono previste due sessioni di prove libere di sessanta minuti alle 11:45 e 16:25 (ora locale, PT), mentre sabato alle 10:50 si svolgerà la sessione di qualifica per Gara-1, seguita alle 11:10 da quella che determinerà lo schieramento per Gara-2. Sabato, alle 14:45 (ora locale) scatterà Gara-1, mentre domenica alle 11:15 la seconda.