Tre Ferrari per scalare il podio al Fuji
Blancpain GT World Challenge Asia

Tre Ferrari per scalare il podio al Fuji

Fuji | 3 luglio 2019

Il suggestivo Fuji International Speedway ospiterà nel fine settimana il secondo appuntamento consecutivo del Blancpain GT World Challenge Asia in Giappone, dove 31 vetture si sfideranno sul circuito che sorge alle pendici del vulcano più famoso del paese del Sol Levante. Saranno tre le Ferrari 488 GT3 che prenderanno parte all’evento, iscritte da HubAuto Corsa, T2 Motorsports e CarGuy Racing.

HubAuto Corsa. Dopo aver sfiorato il podio della classifica assoluta in entrambe le gare a Suzuka, Yuya Sakamoto ha visto aumentare il suo ritardo in graduatoria dal duo Hamprecht-Sathienthirakul. Il pilota giapponese ha sin qui chiuso tutte le gare nelle prime sei posizioni e punta ad un fine settimana competitivo anche grazie al fatto che, in questa occasione, non sarà costretto a scontare il Pit-stop Success Penalty almeno nella prima delle due gare, quella in programma sabato. Sakamoto in questa occasione sarà affiancato dall’esperto Marco Seefried dal momento che Andre Heimgartner sarà impegnato in una gara del campionato australiano Supercars.

T2 Motorsports. Nella classe Pro-Am il team di Singapore riparte dalla grande prestazione offerta da Rio Haryanto nel suo stint in Gara-2 a Suzuka per cercare di tornare ad occupare le posizioni da podio. Al volante della 488 GT3 il pilota indonesiano tornerà a dividere l’abitacolo con David Tjiptobiantoro che riprende l’alternanza con Gregory Teo dopo che quest’ultimo era sceso in pista nel precedente round.

CarGuy Racing. Ritorno nella serie per il team giapponese la cui sede sorge accanto all’ingresso principale del circuito. Dopo aver disputato una brillante 24 Ore di Le Mans – chiusa al quinto posto – ed aver conquistato l’Asian Le Mans Series, il team di Shizuoka schiererà la 488 GT3 nella classe Am affidandola a Takeshi Kimura e Yusuke Yamasaki.

Programma. Dopo le prove libere previste per venerdì, sabato si svolgeranno le qualifiche e la prima delle due gare da sessanta minuti del fine settimana, il cui via è previsto alle 15:45 ora locale (8:45 in Italia). Domenica il semaforo verde per Gara-2 si accenderà alle 13:05 ora locale (6:05 in Italia).