AF Corse sul podio in Gara-2 all’Hungaroring
Blancpain GT World Challenge Europe

AF Corse sul podio in Gara-2 all’Hungaroring

Hungaroring | 8 settembre 2019

L’ultimo atto del Blancpain GT World Challenge, in programma sul circuito dell’Hungaroring, ha consegnato i titoli nelle classi Pro, Pro-Am ed Am, quest’ultimo peraltro già conquistato da Wolfgang Triller e Florian Scholze al volante della Ferrari 488 GT3 di HB Racing.

Primo giro da dimenticare. Le speranze per il titolo nella classe Pro-Am, affidate all’equipaggio di Rinaldi Racing, svanivano già nel corso del primo giro quando David Perel terminava la sua corsa contro le barriere della curva 8 a causa di un contatto subito in una fase concitata. La 488 GT3 di AF Corse, con Andrea Bertolini e Louis Machiels, matematicamente impossibilitati ad inserirsi nella lotta dopo il terzo posto di Gara-1, vedevano a loro volta compromesse le velleità di lottare per la vittoria quando il pilota italiano veniva toccato dall’Audi di Frederic Vervisch subendo la foratura della posteriore sinistra. L’ingresso della Safety Car, necessario per rimuovere la vettura di Perel, permetteva a Bertolini di tornare in fondo ad un gruppo compatto. Alla ripartenza l’italiano cercava una rimonta analoga a quella proposta in Gara-1 e rimaneva in pista più a lungo possibile, fino a 28 minuti dal termine, prima di lasciare spazio al compagno di squadra. Sotto la bandiera a scacchi il duo di italo-belga chiudeva in terza posizione di classe Pro-Am, mentre nella classe Am la 488 GT3 di HB Racing con i campioni Florian Scholze e Wolfgang Triller transitava sotto il traguardo in venticinquesima posizione assoluta.

Classifiche. Il Blancpain GT World Challenge Europe chiude la sua stagione dedicata alle gare sprint, con Rinat Salikhov e David Perel secondi assoluti mentre Andrea Bertolini e Louis Machiels vedono sfumare la terza posizione in graduatoria per appena mezzo punto.