Podio Ferrari nella Pro-Am a Monza
Campionato Italiano GT

Podio Ferrari nella Pro-Am a Monza

Monza | 20 ottobre 2019

Si conclude con un podio tutto Ferrari nella classe Pro-Am la stagione 2019 del Campionato Italiano GT Sprint.

Safety protagonista. Al termine di una gara che nel finale ha regalato molti colpi di scena, ad imporsi nella classe Pro-Am è stato l’equipaggio di Af Corse con i neo-campioni italiani Sean Hudspeth e Antonio Fuoco, terzi assoluti con la 488 GT3. La corsa ha offerto uno spettacolo interessante soprattutto nella seconda parte di gara, quando la Safety Car usciva per permettere il recupero di  una vettura ferma a bordo pista. In questa fase, quando oramai mancavano meno di dieci minuti alla bandiera a scacchi, la pioggia iniziava a scendere copiosamente lungo il tracciato. Alcuni piloti, tra cui Antonio Fuoco, correva il rischio di effettuare il cambio gomme, passando dalle slick alle rain.

Tutto nel finale. Alla ripartenza, la pioggia non accennava a diminuire permettendo così agli equipaggi che avevano optato per la scelta delle scolpite di risalire rapidamente il terreno. Pur con le slick, anche Daniele Di Amato dava prova di grande sensibilità recuperando posizioni e superando negli ultimi istanti di gara Simon Mann che assieme a Matteo Cressoni si era imposto nella classe Pro-Am in Gara-1.

Al traguardo. La bandiera a scacchi dava forma al podio tutto Ferrari nella classe, con Fuoco- Hudspeth davanti a Di Amato-Vezzoni e Mann-Cressoni. Quinto posto nella classe Pro, settimo assoluto, per la 488 GT3 di Easy Race con Veglia-Crestani. Nella GT Light, altro successo per il duo Sernagiotto-Lippi con la 458 Italia GT3.