Ferrari attese protagoniste al Mugello per il CIGT Sprint
Campionato Italiano GT

Ferrari attese protagoniste al Mugello per il CIGT Sprint

Mugello | 18 luglio 2019

I caratteristici saliscendi del Mugello saranno il teatro per la terza prova stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint che nel fine settimana vedrà protagoniste quattro Ferrari nella combattuta classe GT3, mentre è attesa alla conferma la 458 Italia di RAM Autoracing/Iron Lynx nella GT Light.

Pro. Nella classe Pro Lorenzo Casé e Lorenzo Veglia, al volante della 488 GT3 di Easy Race, punta al primo successo stagionale dopo un weekend imolese chiuso sul podio in Gara-1. Il duo occupa la quarta posizione nella graduatoria di classe ed è chiamato ad una difficile rimonta per ambire al titolo.

Pro-Am. I leader della classifica, Antonio Fuoco e Sean Hudspeth, sono chiamati a confermare la splendida stagione che gli consente di occupare la seconda posizione nella generale a 18 punti dai leader. L’equipaggio di AF Corse, autore di una doppietta ad Imola, anche in questa occasione dovrà respingere gli attacchi di molti avversari, alcuni dei quali alla guida delle vetture del Cavallino. Tra questi, Daniele di Amato ed Alessandro Vezzoni, secondi nella classifica della categoria, al via delle due gare di 50 minuti + 1 giro per i colori di RS Racing e l’inedito equipaggio formato da Simon Mann e Marco Cioci schierato da AF Corse. Cioci, che aveva affiancato Daniel Mancinelli e Lorenzo Veglia nelle gare Endurance, sostituisce in questa occasione Matteo Cressoni.

GT Light. Autentici dominatori della classe riservata alle vetture monomarca e alle GT3 non di ultima generazione, Alberto Lippi e Giorgio Sernagiotto saranno ancora una volta al volante della Ferrari 458 Italia GT3 di RAM Autoracing/Iron Lynx. I leader della classifica generale con quattro vittorie all’attivo puntano a continuare la loro striscia di imbattibilità. 

Programma. Il terzo week end della serie Sprint prenderà il via venerdì con i due turni di prove libere di 50 minuti ciascuno alle ore 10:30 e alle 16:35, mentre sabato si svolgeranno le due sessioni di prove ufficiali alle 9:00 e alle 9:35. Le due gare di 50 minuti ciascuna + 1 giro prenderanno il via sabato alle ore 13:10 e domenica alle ore 11:30.