Dominio Ferrari in Pro-Am a Imola
Campionato Italiano GT

Dominio Ferrari in Pro-Am a Imola

Imola | 22 giugno 2019

Al termine di una gara emozionante e ricca di colpi di scena, due Ferrari salgono sul podio al termine della prima gara sprint del Campionato Italiano Gran Turismo disputata oggi all’autodromo di Imola. A ricevere la coppa dei secondi classificati, il duo di AF Corse Antonio Fuoco e Sean Hudspeth (primo tra i Pro-Am), mentre quella dei terzi è andata appannaggio dell’equipaggio di Easy Race, Lorenzo Veglia e Lorenzo Casè. Nella classe Pro-Am, podio tutto Ferrari con Simon Mann e Matteo Cressoni, secondi, seguiti da Daniele Di Amato ed Alessandro Vezzoni.

Pro e Pro-Am. La Ferrari 488 GT3 di Hudspeth-Fuoco è stata vicinissima a sfiorare l’impresa di vincere la gara, subendo il sorpasso decisivo dalla BMW M6 GT3 di Comandini solo nel corso dell’ultimo giro dopo che la Safety Car, entrata in pista a tre tornate dal termine, rientrava nella corsia dei box lasciando via libera ai piloti di determinare l’esito della gara. Il duo di AF Corse è stato in grado di lottare per il successo finale anche grazie ad un primo stint brillante da parte di Antonio Fuoco e solo l’esperienza di Comandini ha permesso di avere la meglio su un pur tenace Sean Hudspeth che, in maniera intelligente, ha comunque preferito privilegiare il successo di classe che permette ai due di allungare ulteriormente nella classifica della classe Pro-Am. In questa categoria le Ferrari sono state assolute protagoniste, monopolizzando il podio grazie alle prestazioni delle due Ferrari 488 GT3 di Mann-Cressoni e Di Amato-Vezzoni. L’equipaggio dell’RS Racing ha disputato un eccellente primo stint con il pilota romano che ha subito recuperato due posizioni e ha duellato a lungo con Veglia per la terza piazza, mentre Vezzoni ha gestito al meglio la seconda parte di gara, chiudendo all’ottavo posto. Proprio Veglia, in coppia con Lorenzo Casé al volante della vettura di Easy Race, ha chiuso al terzo posto assoluto, secondo nella classe Pro.

GT Light. A Imola è arrivata la terza vittoria stagionale per Alberto Lippi e Giorgio Sernagiotto al volante della Ferrari 458 Italia. Dopo i due successi di Vallelunga, i portacolori della Ram Autoracing-Iron Lynx si sono confermati anche all’Enzo e Dino Ferrari grazie ad un primo stint di Lippi, passato a condurre al quinto giro dopo il sorpasso sul poleman Mattia Michelotto. Dopo aver preso la vettura al cambio pilota, Sernagiotto ha mantenuto la prima posizione fin sotto alla bandiera a scacchi, chiudendo davanti a Jirik-Paolino (Lamborghini Huracan-Iron Lynx) e a Mattia Michelotto.