Due Ferrari a Spielberg per la 200a del GT Open
Intercontinental GT Open

Due Ferrari a Spielberg per la 200a del GT Open

Maranello | 12 luglio 2019

Anniversario importante per il GT Open che, questo fine settimana a Spielberg, festeggia la 200a gara della sua storia. Una ricorrenza suggestiva che coincide con il quarto round del 2019, l’ultimo prima della pausa estiva e quello che segna la metà del campionato.

Ritorni e speranze. Dopo l’assenza a Spa-Francorchamps, tornano in pista Duncan Cameron e Matt Griffin, al volante della 488 GT3 di Spirit of Race. Il doppio zero pesa sulla classifica del duo, ma i sedici punti di ritardo dai leader Tom Onslow-Cole e Valentin Pierburg possono ancora essere recuperati. Un punto in più separa invece dai primi Christopher Froggatt ed Eddie Cheever III, al via della gara sulla vettura di Tempesta Racing. L’equipaggio italo-britannico ha sin qui raccolto meno di quanto meritasse e confida proprio sul fine settimana austriaco per inserirsi nella lotta per il vertice.

Programma. Come di consueto il venerdì sono previste le prove libere, mentre sabato verranno disputate le qualifiche (alle 09:50 ora locale) seguite alle 15:25 dalla gara di 70 minuti. Domenica, invece, la qualifica inizierà alle 08:50 mentre la gara, che durerà un’ora, prenderà il via alle 14:30.