Ferrari all’attacco alla 4 Ore di Barcellona
European Le Mans Series

Ferrari all’attacco alla 4 Ore di Barcellona

Maranello | 19 luglio 2019

Sarà ancora una volta l’atteso confronto tra Ferrari e Porsche ad animare nella classe LMGTE la 4 Ore di Barcellona, terzo round della European Le Mans Series che, per la prima volta nella sua storia, si concluderà alle 22:30 sotto la luce artificiale dei riflettori.

Lotta al vertice. Dopo i precedenti appuntamenti del Paul Ricard e Monza, la classifica di questa categoria è molto aperta con l’equipaggio della Porsche del team Dempsey al comando con 42 punti, inseguito a due lunghezze da quello di Luzich Racing, formato da Fabien Lavergne, Nicklas Nielsen e Alessandro Pier Guidi. Il team svizzero, vincitore della gara d’esordio in Francia e terzo a Monza, deve cercare di assicurarsi il punto addizionale garantito dalla pole position, al momento l’unico elemento di differenza con l’equipaggio Porsche.

Gli inseguitori. A quota trenta troviamo la Ferrari 488 GTE di JMW Racing con Jeffrey Segal, Matteo Cressoni e Wei Lu reduci dallo splendido secondo posto alla 24 Ore di Le Mans nella classe Pro-Am ed in crescita dopo il secondo posto nel precedente round di Monza. Quarto posizione per la compagine femminile schierata da Kessel Racing, con Manuela Gostner, Michelle Gatting e Rahel Frey, anche grazie al bottino di punti conquistato al Paul Ricard. In cerca di un risultato utile per muovere la classifica la seconda vettura in gara con i colori del team elvetico, quella affidata a Claudio Schiavoni, Sergio Pianezzola ed Andrea Piccini.

Programma. L’azione in pista per il terzo round della European Le Mans Series inizierà oggi con le prime prove libere. Domani le qualifiche per le vetture della classe LMGTE sono previste alle 10:40 mentre la gara, della durata di quattro ore, prenderà il via alle 18:30 ora locale.