Due Ferrari all’esame Hockenheim
International GT Open

Due Ferrari all’esame Hockenheim

Hockenheim | 23 maggio 2019

A poco meno di un mese dalla gara di esordio disputata al Paul Ricard, tornano in pista i protagonisti dell’International GT Open. Ad ospitare la seconda gara della serie sarà il tracciato tedesco di Hockenheim che, per la prima volta, vedrà le ventiquattro vetture iscritte affrontare i 4.574 metri della pista ricavata all’interno della foresta di Baden-Württenberg.

A caccia del podio. Saranno due le Ferrari al via nella classe Pro-Am, portate in gara dai team Spirit of Race e Tempesta Racing, affidate rispettivamente agli equipaggi Cameron-Griffin e Froggatt-Cheever III. Al volante della 488 GT3 numero 21 Duncan Cameron e Matt Griffin, settimi nella classifica di classe, dopo il quarto posto in Gara-2 conquistato in terra francese ambiscono a posizioni di podio. Le doti velocistiche dell’equipaggio sono state recentemente confermate anche durante la qualifica della European Le Mans Series a Monza quando Griffin, sulla 488 GTE, aveva conquistato il terzo posto in griglia.

Attesa anche per il duo di Tempesta Racing, Chris Froggatt ed Eddie Cheever III. Dopo il ritiro in Gara-1 al Paul Ricard, il podio in Gara-2 frutto di una fantastica rimonta da parte di Cheever III lascia ben sperare per il doppio appuntamento tedesco.

Programma. Venerdì l’attività in pista prenderà il via con le prove libere, mentre sabato dalle ore 11:25 inizierà la prima sessione di qualificazione, seguita da Gara-1 il cui via è previsto alle 16:30 per concludersi 70 minuti più tardi. Domenica, invece, la qualifica si svolgerà a partire dalle 9:35, mentre la seconda gara del fine settimana, questa volta di un’ora, scatterà alle ore 14:00.