Season Review 2018
GT OPEN

Season Review 2018

Maranello | 27 dicembre 2018

Mikkel Mac e Luzich Racing campioni 2018

Uno dei più bei successi della stagione 2018 è arrivato dal campionato International GT Open, tornato ad un livello molto elevato per il numero dei costruttori coinvolti, per i tanti piloti e per la quantità di vetture al via di ogni gara. A centrare il successo il pilota danese Mikkel Mac insieme al team statunitense Luzich Racing, all’esordio nelle competizioni.

Con Pier Guidi. Mac nel corso dell’anno è stato coadiuvato dal campione del mondo in carica del FIA WEC, Alessandro Pier Guidi e da Marco Cioci. Il danese è stato sempre costante in zona punti e nelle gare disputate con Pier Guidi è riuscito a piazzare quattro acuti decisivi per la conquista del titolo: due all’Estoril, nel weekend d’esordio, uno a Spa-Francorchamps e uno a Monza.

Le altre vittorie. Da registrare, in classe Pro, anche le vittorie al Paul Ricard di Daniele Di Amato e Andrea Montermini, con la 488 GT3 di RS Racing, e di Serra e Cioci all’Hungaroring e a Silverstone. In classe Pro-Am vanno segnalati la vittoria di Eddie Cheever III e Nicklas Nielsen a Monza, i quattro podi di Alexander West e Michele Rugolo per il Luzich Racing, i due di David Perel e Rinat Salikhov con la 488 GT3 di Rinaldi Racing e la vittoria del solo Salikhov in classe Am a Spa-Francorchamps.