Conclusi i test a Misano per le Ferrari
GT World Challenge Europe

Conclusi i test a Misano per le Ferrari

Misano | 16 luglio 2020

Si è conclusa la due giorni di prove sul circuito di Misano in preparazione del round di apertura del GT World Challenge Europe che si disputerà a Imola il 25 e 26 luglio prossimi, con le Ferrari in pista.

Buoni riscontri. Diversi i programmi di lavoro svolti dai team che hanno avuto modo di tornare a familiarizzare con la 488 GT3 Evo 2020 dopo il lungo periodo di lockdown. Le vetture di Maranello sono state le più veloci in due delle quattro sessioni previste: la seconda, dove a prevalere è stata la numero 71 di SMP Racing con Miguel Molina, Davide Rigon e Sergey Sirotkin con il tempo di 1’31”664, e la quarta, dove la più veloce è stata la numero 52 di AF Corse affidata a Andrea Bertolini, Louis Machiels e Niek Hommerson.

Alto chilometraggio. La due giorni sul tracciato romagnolo ha visti impegnati anche gli altri equipaggi che saranno al via della prima gara della serie continentale di SRO, concentrati sulla raccolta di informazioni utili sul bilanciamento, consumi gomme e carburante, oltre che nel riprendere il giusto feeling con la velocità. Buone le impressioni ricavate dal trio formato da Alessandro Pier Guidi, James Calado e Nicklas Nielsen, così come da Chris Froggatt e Eddie Cheever III che hanno portato la 488 GT3 Evo 2020 di Sky Tempesta Racing nelle prime posizioni.


Drivers