I commenti dei piloti della 51 dopo la qualifica
GT World Challenge Europe

I commenti dei piloti della 51 dopo la qualifica

Imola | 25 luglio 2020

Una prima fila inattesa, ma dal sapore ancora più speciale. La soddisfazione e le aspettative per la gara di domani raccolte dai piloti della 488 GT3 Evo 2020 di AF Corse numero 51 al termine della qualifica a Imola.

James Calado: “Non ci aspettavamo di qualificarci in seconda posizione, soprattutto alla luce dei tempi registrati durante le libere. Ambivamo a finire nei primi dieci, ma siamo stati in grado di far segnare degli ottimi tempi. Nicklas è stato davvero bravo, così come Alessandro che ha limitato i danni in mezzo al traffico. La macchina era ottima, anche se ci manca un po’ di velocità sul rettilineo. Il passo di gara è buono, dunque speriamo di fare bene. Partire dalla prima fila è sempre positivo, soprattutto considerando che è la prima gara della stagione”.

Alessandro Pier Guidi: “Una qualifica sopra le attese anche se paradossalmente possiamo recriminare per il tempo perso durante il mio tentativo quando si è girato Latorre davanti a me. Nel mio giro più veloce infatti nel settore centrale non sono riuscito a replicare il tempo che stavo mettendo a segno in precedenza. Partire in prima fila è molto positivo anche perché abbiamo un Balance of Performance non propriamente favorevole.”


Drivers