I commenti dell’equipaggio della 71 dopo la qualifica
WEC

I commenti dell’equipaggio della 71 dopo la qualifica

Sakhir | 13 dicembre 2019

Dopo il miglior tempo nelle terze libere, la quarta posizione ottenuta al termine della qualifica non preoccupa l’equipaggio della 488 GTE numero 71 di AF Corse, che punta ad ottenere il primo podio stagionale. Di seguito i loro commenti al termine della sessione.

Davide Rigon: “La qualifica è andata bene e sono contento del mio giro nonostante un po’ di sottosterzo alla curva 12 dove ho perso qualcosa. Il bilanciamento è buono ma ancora da sistemare in alcuni punti e ragioneremo con gli ingegneri su come poterlo migliorare per la gara. Sarà fondamentale azzeccare la strategia per la gestione gomme perché il degrado è più alto rispetto a quello che ci aspettavamo. Siamo contenti per la qualifica e ottimisti per la gara, Miguel ha fatto un bel giro e siamo tutti vicini pur avendo usato un solo set di gomme. Vogliamo ottenere il primo podio dell’anno”.

Miguel Molina: “In qualifica abbiamo fatto tutto quello che era nelle nostre possibilità, senza dimenticare che tutto il lavoro di messa a punto che abbiamo portato avanti in questi giorni è finalizzato per la gara. Penso che domani la corsa sarà lunga e molto dura perché la pista consuma molto gli pneumatici e pertanto sarà necessaria una strategia perfetta ed un passo veloce e costante in gara”.