Ferrari sul podio al VIR
IMSA iRacing Pro Series

Ferrari sul podio al VIR

Maranello | 29 maggio 2020

La Ferrari ha conquistato il suo primo podio in assoluto al penultimo round dell’IMSA iRacing Pro Series grazie al terzo posto ottenuto da Agustin Canapino dopo 90 minuti di gara sul circuito virtuale del Virginia International Raceway. Sesto in qualifica con la sua Ferrari 488 GTE, l’argentino Canapino dopo avere evitato un incidente nelle prime fasi della gara, si è aggiudicato il suo primo podio della serie. Le tre Ferrari di Risi Competizione, guidate da Jules Gounon, Matt Griffin e Joel Miller hanno concluso rispettivamente al diciottesimo, trentunesimo e trentaduesimo posto. 

Canapino stellare. Non è stato facile per Agustin Canapino conquistare il suo primo podio, nonostante il sesto posto sulla griglia di partenza, in assoluto la migliore prestazione in qualifica per una Ferrari virtuale. Alla bandiera verde, il pilota argentino ha subito spinto in modo aggressivo ma pulito, fino a quando non è entrato in contatto con una vettura che nel frattempo era finita in testacoda sulla sua traiettoria. Si è ripreso rapidamente, e nonostante i danni visibili, ha mantenuto un ritmo sostenuto perdendo soltanto due posizioni e finendo all’ottavo posto. Con l’avanzare della gara, la vettura di Canapino è stata la prima delle Ferrari a rientrare ai box e ha mantenuto l’ottavo posto fino a quando la gara non è stata neutralizzata con le bandiere gialle a 43 minuti dalla fine su 90 di gara. Da quel momento in poi, una combinazione di fortuna e di guida precisa e aggressiva lo ha visto protagonista in campo. Sicuramente da elogiare alcuni sorpassi brillanti, ma anche il provvidenziale intervento della fortuna, che ha permesso di evitare diversi piloti in testacoda o finiti fuori pista. Canapino ha lottato fino alla fine per il secondo posto, ma la bandiera a scacchi ha sancito la fine delle ostilità prima di poterlo conquistare.   

In difficoltà i piloti Risi. Mentre Canapino volava, i piloti che rappresentavano Risi Competizione nella gara virtuale hanno faticato a gestire il tracciato del Virginia International Raceway: Matt Griffin ha dato il meglio di sé qualificandosi in dodicesima fila.  Joel Miller è partito dalla quindicesima fila, mentre Jules Gounon dalla ventunesima. Le possibilità di rimonta sono state poche perché tutti e tre sono rimasti bloccati nel traffico delle altre vetture e negli incidenti della gara. Nei primi cinque minuti, i piloti si sono trovati incolonnati in trentaseiesima, trentasettesima e trentottesima posizione. Jules Gounon è stato autore di una buona progressione durante la corsa, dimostrandosi abile nel farsi strada tra le vetture e concludendo al diciottesimo posto. Gara più difficile invece per Matt Griffin e Joel Miller, che si sono dovuti accontentare rispettivamente del trentunesimo e del trentaduesimo posto.

Programma.

L’IMSA iRacing Pro series tornerà tra due settimane per il round finale che si terrà l’11 giugno al Watkins Glen International. La gara inizierà alle 18.00 ET e sarà trasmessa in diretta su YouTube.