Tre Ferrari al via della 10 Ore di Suzuka
Intercontinental GT Challenge

Tre Ferrari al via della 10 Ore di Suzuka

Suzuka | 22 agosto 2019

L’Intercontinental GT Challenge fa tappa questo fine settimana in Giappone per il penultimo appuntamento della stagione, dove è prevista la 10 Ore di Suzuka. Una gara molto attesa come testimoniano anche i trentasei equipaggi iscritti e i tredici costruttori rappresentati, tra i quali è presente anche Ferrari, con tre 488 GT3 al via.

Obiettivo vittoria. C’è voglia di riscatto tra i team che schierano le vetture del Cavallino, soprattutto dopo la difficile e sfortunata apparizione alla 24 Ore di Spa-Francorchamps. Dopo la vittoria nella classe Pro-Am di Paul Dalla Lana, Mathias Lauda e Pedro Lamy al volante della Ferrari di Spirit of Race alla 12 Ore di Bathurst, prova inaugurale della serie, aveva fatto seguito quella assoluta conquistata dalla 488 GT3 di HubAuto Corsa condotta in gara da Nick Foster, Tim Slade e Miguel Molina al termine di una intensa 8 Ore di California.

HubAuto Corsa. Tra le compagini che puntavano al risultato pieno a Spa, HubAuto Corsa è il team che prende parte all’intera stagione dell’International GT Challenge. Per la gara giapponese il team schiera i campioni 2016 e 2017 del Super GT Nick Cassidy e Heikki Kovalainen accanto all’australiano Nick Foster e si candidano ad un ruolo da protagonisti. Lo scorso anno, pur con una vettura iscritta nella classe Pro-Am, HubAuto Corsa riuscì a conquistare la pole position assoluta con Nick Foster, David Perel e Hiroki Yoshida.

Car Guy Racing. Nella classe Pro, c’è attesa anche per la 488 GT3 schierata dal team giapponese Car Guy Racing che può contare sui due piloti ufficiali di Competizioni GT James Calado e Miguel Molina per affiancare Kei Cozzolino. Per James Calado si tratta del ritorno con la squadra con la quale ha conquistato il titolo nella Asian Le Mans Series, grazie a quattro successi su quattro gare ottenuti assieme a Cozzolino e Takeshi Kimura. Miguel Molina, invece, correrà per il team giapponese dopo essersi imposto alla 8 Ore di California con i colori di HubAuto Corsa.

apr with ARN Racing. La terza Ferrari al via sarà quella schierata da apr with ARN Racing nella classe Silver. Per il team nipponico quella di Suzuka segna la gara del ritorno alle vetture del Cavallino Rampante. Al volante della 488 GT3 numero 8 si alterneranno Hiroaki Nagai, Manabu Orido e Yuta Kamimura.

Programma. Venerdì prenderà il via il programma in pista con le prove libere che si disputeranno sia durante il giorno – dalle 14:10 alle 16:10 – sia sotto la luce artificiale, dalle 18:30 alle 20:00. Sabato mattina, dalle 9:15 alle 10:15, le squadre avranno modo di preparare le vetture per le qualifiche che si disputeranno secondo la consueta formula che prevede tre sessioni di quindici minuti dedicate ai tre piloti iscritti per ciascun equipaggio. La prima sessione scatterà alle 13:00, mentre l’ultima alle 14:00. I migliori 20 si contenderanno la pole position dalle 17:30 alle 17:50. La gara, della durata di dieci ore, prenderà il via alle 10:00 ora locale, le 3:00 in Italia.