Le parole di Molina dopo le prove cronometrate
WEC

Le parole di Molina dopo le prove cronometrate

Shanghai, Cina | 9 novembre 2019

Il quinto posto ottenuto al termine della qualifica non può soddisfare Miguel Molina ma sulla prestazione espressa nella sessione che determina la griglia di partenza non vanno sottovalutati due fattori: il traffico incontrato in pista nel corso di uno dei suoi tentativi di giro veloce, e la prima sessione di prove libere saltata per indagare l’origine di una perdita dal serbatoio della benzina. Tuttavia, sulla falsariga del compagno di colori Alessandro Pier Guidi, anche lo spagnolo sottolinea come la posizione di partenza sia meno determinante rispetto ad altri appuntamenti. “La qualifica è stata come sempre tirata ma ritengo che abbiamo dato tutto. La corsa di domani è corta, con solo quattro ore di gara, ma al tempo stesso lunga perché la gestione delle gomme sarà decisiva domani. La qualifica è importante ma meno rispetto ad altre occasioni proprio per questo motivo. Siamo lì, pronti per lottare anche se dobbiamo ancora migliorare per poter competere con gli altri”.