Nono posto a Mosport per Scuderia Corsa
IMSA

Nono posto a Mosport per Scuderia Corsa

Bowmanville, Ontario | 8 luglio 2019

Cooper MacNeil e Toni Vilander hanno conquistato il nono posto al termine del SportsCar Grand Prix disputato a Mosport. Il veloce circuito canadese ha ospitato la gara della serie IMSA durata due ore e quaranta minuti secondo la tradizionale formula sprint.

MacNeil è partito dalla nona posizione in griglia al volante della Ferrari 488 GT3 del team Scuderia Corsa, ed è rimasto nella top ten durante il suo stint di 46 minuti. Vilander ha cercato di aggiungere un altro solido risultato a quello raggiunto nella vittoriosa partecipazione nel Blancpain GT ad inizio stagione, ripartendo dalla dodicesima posizione dopo aver effettuato la sosta durante una fase di bandiera verde. Il finlandese è stato in grado di riportarsi velocemente nei primi dieci ma non è riuscito ad inserirsi nella lotta al vertice.

“È stata una gara difficile, oggi. Abbiamo fatto fatica a trovare il ritmo con la nostra vettura rispetto a quello espresso dai nostri avversari” ha detto MacNeil. “Ho cercato di guidare al limite, pur in maniera scorrevole e gestendo macchina, riuscendo a contenere il distacco sul giro a pochi decimi dai leader, ma senza essere in grado di rimanere con i primi. Toni (Vilander, N.d.R.) ha avuto dei problemi con gli interruttori del volante, ma è riuscito a gestirli. Questo ci ha permesso di finire la gara nella posizione in cui l’abbiamo iniziata”.

“Non è stata la giornata ideale ma la macchina è riuscita a superare anche questa gara senza danni e dunque adesso avremo modo di prepararla al meglio per la gara di Lime Rock tra due settimane”, ha concluso MacNeil.

Il campionato IMSA tornerà protagonista con le vetture di classe GTLM e GTD nel tracciato del Connecticut il 20 luglio.