R. Ferri alla ricerca del fattore campo
Blancpain GT World Challenge America

R. Ferri alla ricerca del fattore campo

Englewood Cliffs, New Jersey | 15 maggio 2019

Basato a pochi passi da Toronto, R. Ferri Motorsport cercherà di sfruttare il fattore campo quando, questo fine settimana, farà scendere in pista la Ferrari 488 GT3 numero 61 sul tracciato di Mosport Park.

L’evento continua la lunga tradizione del weekend di gara del Victoria Day sul veloce tracciato canadese, dove questo fine settimana le vetture del Blancpain GT World Challenge America affronteranno il difficile circuito di 3.957 metri.

Protagonisti attesi Miguel Molina e Toni Vilander che sono stati autori di buone prestazioni in questo avvio di stagione, come testimoniano la vittoria in Gara-2 ad Austin ed il terzo posto in Gara-1 al Virginia International Raceway. Vilander aveva chiuso quinto la gara che lo scorso anno aveva aperto il fine settimana a Mosport, salendo quindi sul podio in Gara-2, iniziando a porre le basi per la conquista del suo titolo.

Otto volte F1. Il circuito di Mosport aveva ospitato per la prima volta il Gran Premio del Canada di Formula 1 nel 1967 e, successivamente, per altre otto volte fino al 1977. Tradizionalmente accoppiato al Gran Premio di Watkins Glen, Mosport ha visto tra i vincitori piloti come Jackie Ickx – che qui si impose al volante di una Ferrari – Jackie Stewart, Jack Brabham, Peter Revson, Emerson Fittipaldi, James Hunt e Jody Scheckter.

Programma. L’azione in pista prenderà il via giovedì 16 maggio, con le prime prove libere programmate dalle 17:30 ora locale. Venerdì, dopo le seconde prove libere previste alle 10:00, si svolgeranno le qualifiche che scatteranno alle 16:40. Sabato, alle 14:10 ora locale (le 20:10 in Italia) prenderà il via Gara-1, mentre domenica, alle 9:55 (le 15:55 in Italia) si accenderà il semaforo verde per Gara-2.