Sei Ferrari a Vallelunga per il CIGT Endurance
Campionato Italiano GT Endurance

Sei Ferrari a Vallelunga per il CIGT Endurance

Vallelunga | 13 settembre 2019

L’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga ospiterà questo week end la terza prova del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, la serie riservata alle gare di durata. Dopo la lunga pausa estiva e dopo i round di Monza e Misano, l’appuntamento romano segna l’inizio della seconda parte di stagione che, nell’arco di meno di un mese, decreterà i campioni.

Saranno cinque le Ferrari impegnate nella classe GT3, con due iscritte nella categoria GT3 Pro e tre nella GT3 Pro-Am, mentre anche in questo appuntamento scenderà in pista nella GT3 Light una 458 Italia GT3.

GT3. Con una classifica generale molto corta, l’equipaggio di Easy Race accusa appena cinque punti di ritardo dai leader della graduatoria. Marco Cioci e Lorenzo Veglia avranno per compagno di squadra un volto molto conosciuto della serie tricolore, Alessandro Balzan. Nella classe Pro, cercano il primo successo stagionale Giancarlo Fisichella, Stefano Gai e Jacques Villeneuve con la 488 GT3 di Scuderia Baldini 27. Tra gli equipaggi Pro-Am va segnalato il debutto nella serie del team tedesco Rinaldi Racing che affiderà la Ferrari ai russi Rinat Salikhov, Denis Bulatov e al sudafricano David Perel, quest’ultimo già presente nel campionato italiano nella stagione 2015. Anche in questa occasione scenderanno in pista le vetture di RS Racing e AF Corse, affidate rispettivamente a Di Amato-Vezzoni e Mann-Cressoni-Nielsen.

GT LIGHT. Un nuovo arrivo è previsto anche nella GT Light, quello della Ferrari 458 Italia GT3 della PMA Motorsport che sarà affidata a Maurizio Ceresoli e al giapponese Satoshi Tanaka.

PROGRAMMA. Il terzo week end stagionale della serie Endurance si aprirà venerdì 13 settembre con il primo turno di prove libere in programma dalle 10,15 alle 11,15, a cui seguirà, nella stessa giornata, la seconda sessione dalle 14,30 alle 15,30. Sabato sono in programma il terzo turno di prove libere dalle 9,05 alle 10,05 e le tre sessioni di prove ufficiali dalle 15,20 alle 16,25, che determineranno la griglia di partenza della gara di tre ore in programma domenica alle ore 14,30.