Sei Ferrari per la sfida finale dell’SRO E-Sport GT Series
SRO E-Sport GT Series

Sei Ferrari per la sfida finale dell’SRO E-Sport GT Series

Maranello | 19 giugno 2020

Si disputerà nel fine settimana il quinto ed ultimo atto dell’SRO E-Sport GT Series che vedrà i protagonisti della serie virtuale affrontarsi sul tracciato di Kyalami, in Sudafrica. La sede di questa sfida è stata decisa dagli appassionati che potevano scegliere attraverso una votazione online tra il circuito di 4,5 km situato a Midrand, Laguna Seca, Suzuka e Bathurst. Teatro del round finale dell’Intercontinental GT Challenge, Kyalami è una pista che potrebbe ben adattarsi alle caratteristiche delle 488 GT3 impegnate nell’evento e che, anche in questa occasione, potranno gareggiare senza zavorra di risultato.

Nielsen. Reduce dalla Virtual 24 Hours di Le Mans, Nicklas Nielsen cercherà di portare a casa i primi punti stagionali. Il pilota ufficiale di Ferrari Competizioni GT, autore di una rimonta formidabile nella gara della classe Pro in occasione dell’ultimo round di Barcellona, sarà anche in questo caso al volante della vettura numero 52, mentre non saranno presenti Miguel Molina e Daniel Serra.

Perel in casa. Sul circuito di casa, il sudafricano David Perel è chiamato a confermare il ruolo di migliore interprete della 488 GT3 virtuale della serie. David anche a Barcellona era riuscito a portare la sua vettura fino al quinto posto finale sotto la bandiera a scacchi prima di essere retrocesso per una penalità convertita in tempo sommato a quello complessivo della gara. Il pilota di Rinaldi Racing occupa la settima posizione nella classifica generale a quota 21, seguito nella graduatoria da David Fumanelli e Nicolas Hillebrand, rispettivamente diciottesimo e ventunesimo. Il portacolori italiano di Kessel Racing, dopo una gara di primo piano in Spagna, ha dimostrato di crescere il suo livello di confidenza con la GT di Maranello, mentre il tedesco di Buttler-Pal Motorsport, sempre tra i più veloci con la 488 GT3, può puntare ad un piazzamento tra i primi. Con lo stesso obiettivo saranno della partita anche Chris Froggatt (Sky Tempesta Racing) e Maksim Yefanov (Fasttuning), rallentati sinora da alcuni episodi sfortunati.

Silver. Nella classe Silver, riservata ai sim driver professionisti, i piloti dell’FDA Hublot Esports Team David Tonizza ed Enzo Bonito cercheranno di riportare al successo la vettura del Cavallino Rampante, mentre per Tonizza tutti gli sforzi saranno mirati alla conquista del titolo.

Appuntamenti. La gara di Kyalami è prevista domenica, con collegamento a partire dalle 13:45 anche sul profilo Facebook di FerrariRaces. Il semaforo verde per i piloti Pro è previsto alle 14:00, mentre quello per i Silver alle 15:15.

Visita il sito di FDA Esports


Drivers