Tre Ferrari al via della 24 Ore del Nürburgring
ADAC 24H Rennen

Tre Ferrari al via della 24 Ore del Nürburgring

Nurburg | 21 giugno 2019

Non si sono ancora spenti i riflettori sulla 24 Ore di Le Mans, che un’altra grande classica dell’endurance bussa alle porte. Parliamo della 24 Ore del Nürburgring che da quest’anno cambia denominazione in ADAC 24H Rennen e che questo fine settimana vedrà sfidarsi oltre 160 veicoli e più di 600 piloti, dai professionisti agli amatori. La gara, per la quale sono attesi più di 200.000 spettatori, si svolgerà su quello che viene comunemente definito come il tracciato più impegnativo del mondo, l’inferno verde. Con i suoi 25.378 metri complessivi, i tredici salti e quasi 200 curve, rappresenta un banco di prova senza eguali per la resistenza di uomini e mezzi.

Tre al via. Per questa edizione, la 47sima della storia, saranno al via della classe SP9, una delle più affollate con 34 vetture, tre Ferrari 488 GT3 schierate da Wochenspiegel Team Monschau e Octane 126. Per il team Octane 126, il quartetto composto da Björn Grossmann, Simon Trummer, Jonathan Hirschi e Alexander Prinz può contare sull’esperienza acquisita nei primi round del campionato VLN, la serie che si compone di gare che si disputano solamente sulla Nordschleife. Diverso, invece, il discorso per Wochenspiegel Team Monschau che, dopo la decisione degli organizzatori del VLN di ridurre le prestazioni delle GT3, ha abbandonato la serie ma non intende rinunciare a questa classicissima, anzi raddoppia l’impegno. La vettura numero 11 sarà affidata a Daniel Keilwitz, Oliver Kainz, Jochen Krumbach e Alexander Mattschull, mentre la numero 22 a Georg e Leonard Weiss, Indy Dontje e Hendrik Still.

Libere interrotte. Ieri si sono disputate le prime prove libere, anche se la bandiera rossa le ha interrotte dopo appena 53 minuti. Le piogge torrenziali che si sono abbattute nell’area hanno infatti allagato molte zone della pista che risultava troppo pericolosa per i piloti. Dopo una prima sospensione, la sessione è stata definitivamente cancellata. La gara prenderà il via sabato, alle 15:30 per concludersi domenica, alla stessa ora.