Team Ferrari al lavoro nelle prime libere
WEC

Team Ferrari al lavoro nelle prime libere

Sebring (Florida) | 14 marzo 2019

Nella prima sessione di prove libere, svoltasi stamane sul tracciato di Sebring, il lavoro di tecnici ed ingegneri è stato focalizzato, come di consueto, sulla preparazione della vettura per la gara di venerdì, per la quale è presente il rischio di precipitazioni soprattutto nella fase finale della corsa. Le condizioni meteo odierne sono invece molto buone, con sole, temperature alte ed un vento sostenuto che si fa sentire soprattutto nei lunghi rettilinei che caratterizzano il circuito.

Assetto e sconnessioni. Tornando ai temi sportivi, va registrato il lavoro sull’assetto della macchina, mirato a limitare gli effetti delle sconnessioni tipiche di questa pista. Non preoccupano, pertanto, la nona e l’undicesima posizione occupate nella classe LM GTE Pro rispettivamente dalla vettura numero 51 di James Calado, Alessandro Pier Guidi e Daniel Serra e dalla 71 guidata da Sam Bird, Davide Rigon e Miguel Molina. Le due 488 GTE Evo sono state tra le vetture che hanno coperto più giri in pista, ben 67 nell’ora e trenta della sessione. Il miglior tempo è stato ottenuto dalla Aston Martin di Alexander Lynn e Maxime Martin.

Competitivi in AM. Anche nella classe LM GTE Am, i team hanno dedicato molta attenzione e tempo alla messa a punto della vettura, anche se in questo caso i riscontri cronometrici propongono le Ferrari nelle posizioni di testa. La 488 GTE numero 61 del team Clearwater Racing di Luis Perez Companc, Matteo Cressoni e Matthew Griffin ha chiuso la sessione al quarto posto, mentre la numero 54 di Spirit of Race, guidata da Giancarlo Fisichella, Francesco Castellacci e Thomas Flohr ha terminato la sessione sesta, davanti all’ultima delle Ferrari scese in pista, la numero 70 di MR Racing, affidata a Motoaki Ishikawa, Olivier Beretta e Edward Cheever III. I più veloci al termine della sessione sono stati Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda su Aston Martin.