Prime prove libere a Spa-Francorchamps
WEC

Prime prove libere a Spa-Francorchamps

Spa-Francorchamps | 13 agosto 2020

Quarto posto per la migliore delle Ferrari al termine della prima sessione di prove libere disputate oggi sul circuito di Spa-Francorchamps per il FIA WEC. La sessione, disputata con una temperatura di 40°C per l’asfalto e 28°C per l’aria, ha offerto ai piloti di classe LMGTE Pro e LMGTE Am la possibilità di familiarizzare con le vetture ed il difficile tracciato belga.

LMGTE Pro. Alessandro Pier Guidi ha iniziato la sessione andando a registrare 2’16”779 come miglior passaggio e coprendo 12 giri prima di cedere il volante a James Calado. Il pilota inglese ha continuato il lavoro previsto dalla squadra, arrivando a coprire ulteriori 19 passaggi prima della bandiera a scacchi. Al termine della sessione, la 488 GTE numero 51 di AF Corse ha chiuso in quarta posizione a 722 millesimi dalla Porsche numero 92 che ha fatto segnare il giro più veloce.

Davide Rigon, al volante della 488 GTE numero 71, è sceso in pista verificando alcune soluzioni di assetto mirate alla gara, con un tempo di 2’17”122 e nove passaggi sul traguardo. Il pilota italiano ha lasciato a Miguel Molina i comandi della vettura dopo quasi quaranta minuti dall’inizio delle libere. 27 le tornate complessive coperte dalla vettura di AF Corse, a tre decimi dai compagni di squadra.

LMGTE Am. I leader della classifica provvisoria della classe LMGTE Am, Perrodo/Collard/Nielsen, con la 488 GTE numero 83 di AF Corse sono stati i più veloci al termine dei novanta minuti della sessione con il tempo di 2’17”853. 29 i giri coperti contro i 34 della vettura gemella, la numero 54 di Fisichella/Flohr/Castellacci/, in sesta posizione grazie ai 2’18”533 con cui hanno percorso gli oltre 7km del tracciato. Nona la terza e ultima Ferrari iscritta nella classe, la 488 GTE di Red River Sport, con Hollings/Grimes/Mowlem che hanno terminato le libere con il tempo di 2’19”711.


Drivers