Prove libere ok per le Ferrari nel WEC
WEC

Prove libere ok per le Ferrari nel WEC

Silverstone | 31 agosto 2019

Con la conclusione della terza ed ultima sessione di prove libere, cresce l’attesa per la sessione di qualifica del WEC che prenderà il via alle 11:50 ora locale sul circuito di Silverstone.

Le sessioni sono state utilizzate dalle squadre per mettere a punto l’assetto della vettura in funzione della gara che prenderà il via domani alle ore 12:00, per la quale dovrebbe essere scongiurato il rischio pioggia.

LMGTE Pro. Nella classe LMGTE Pro, le Ferrari sono state competitive in tutte e tre le sessioni, risultando le più veloci nella seconda e nella terza, sempre con l’equipaggio al volante della 488 GTE numero 51. I riscontri cronometrici di James Calado ed Alessandro Pier Guidi sono andati via via migliorando, passando dall’1:56.069 della prima sessione, all’1:55.501 della seconda, per finire con l’1:54.467 della terza ed ultima. Anche i compagni di squadra, Davide Rigon e Miguel Molina, hanno evidenziato progressi pur cercando di sfruttare le prove per migliorare il feeling con la vettura. Al  tempo di 1:56.426 con cui la numero 71 ha chiuso il primo turno, sono seguiti l’1:55.907 del secondo e l’1:55.077 del terzo, chiuso in quarta posizione.

LMGTE Am. Nella sfida tra gli equipaggi della classe Am, i team Ferrari hanno posto le basi per essere competitivi in gara, senza cercare la prestazione cronometrica assoluta. AF Corse e MR Racing sono state tra le squadre più competitive sul tracciato inglese e la 488 GTE numero 83, al termine della terza sessione, ha fatto registrare il miglior crono in 1:54.662 con François Perrodo.

Qualifiche. Alle 11:50 prenderanno il via i venti minuti dedicati alla lotta per la pole position per la gara che si disputerà domani, con bandiera verde prevista alle ore 12:00.