Il ruolo del simulatore nella preparazione della 24 Ore di Le Mans
WEC

Il ruolo del simulatore nella preparazione della 24 Ore di Le Mans

Maranello | 15 settembre 2020

La natura non permanente del tracciato francese impedirebbe alle squadre e ai piloti sessioni di test continue ma la tecnologia e lo sviluppo dei simulatori consentono di preparare la gara più attesa dell’anno in maniera completa e approfondita. Mauro Barbieri, Vehicle performance, simulation and track engineering di Ferrari Competizioni GT, ci illustra come il simulatore svolga un ruolo sempre più importante nella definizione degli assetti utilizzati in gara e come avviene lo sviluppo del simulatore stesso.