Pier Guidi all’esame della Season 8 del WEC
WEC

Pier Guidi all’esame della Season 8 del WEC

Maranello | 31 agosto 2019

Pilota ufficiale Ferrari dal 2017, Alessandro Pier Guidi è pronto per affrontare la Season 8 del WEC che, nel fine settimana, prenderà il via con la 4 Ore di Silverstone. Il pilota di Tortona farà coppia per il terzo anno consecutivo con James Calado al volante della 488 GTE di AF Corse numero 51. Nel FIA WEC il duo ha conquistato cinque vittorie, tra cui la scorsa 24 Ore di Le Mans, laureandosi campione nel 2017 e concludendo in seconda posizione la Super Season 2018-2019.

Anche per la stagione entrante le aspettative sono elevate per il pilota italiano. “Quando guidi per Ferrari l’ambizione è sempre e solo una: vincere” afferma Pier Guidi. “Sono ottimista perché lo scorso anno, pur avendo la percezione che la stagione non fosse così positiva, abbiamo chiuso al secondo posto. Il nostro target è sempre molto alto”. Il periodo trascorso tra la vittoriosa partecipazione a Le Mans e il prologo di Barcellona che ha dato il via alla campagna 2019-2020 è stato di poco più di un mese, una fase in cui Pier Guidi si è tenuto attivo. “La pausa tra le due stagioni è stata veramente breve e devo ancora abituarmi al nuovo format di campionato, simile a quelli del calcio. Ho partecipato alla 24 Ore di Spa, svolto altri test, dunque non posso dire di aver fatto una pausa”. Il pilota di Tortona, tuttavia, è pronto ad affrontare il difficile circuito di Silverstone, puntando su una spinta in più.“La vittoria di Le Mans ha reso memorabile la stagione, almeno per quanto mi riguarda. Vincere questa gara era il mio obiettivo principale, non avendola mai vinta prima. Quest’anno l’obiettivo è solo uno: tornare a vincere il campionato”.