Hites, Fuller, Baker e Davis vincono Gara-1 al COTA
Ferrari Challenge North America

Hites, Fuller, Baker e Davis vincono Gara-1 al COTA

Austin | 10 marzo 2019

Il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli 2019 ha preso il via al Circuit of the Americas, casa della Formula 1 negli Stati Uniti. Quella che sembrava essere una giornata caratterizzata dal maltempo, con la minaccia di temporali, è stata invece accompagnata dal sole e da una temperatura quasi estiva poco dopo mezzogiorno. Non poteva esserci pertanto contesto migliore per la prova di apertura del Ferrari Challenge.

Trofeo Pirelli. Cooper MacNeil (Scuderia Corsa, Ferrari of Westlake) scattava dalla pole position guadagnando velocemente un vantaggio significativo sugli avversari che sembrava avviarlo verso una vittoria agevole. Tuttavia, affrontando l’ultima curva nell’ultimo giro, MacNeil perdeva il controllo della sua vettura finendo in testacoda. Benjamin Hites (The Collection), dopo aver occupato indisturbato la seconda posizione per tutta la corsa, approfittava dell’episodio per attaccare il campione 2018 che, nel frattempo, aveva rimesso la sua 488 Challenge nella giusta traiettoria. Le due Ferrari tagliavano il traguardo affiancate ma Hites sfruttava la maggiore velocità in uscita dalla curva per precedere il rivale di appena due decimi. La bandiera a scacchi celebrava il terzo posto di Martin Burrowes (Ferrari of Ft. Lauderdale), campione nel 2018 al volante della 458 EVO, che precedeva un gruppetto di piloti comandato dall’esperto James Weiland (Ferrari of San Francisco) e un altro campione del 2018, Thomas Tippl (Scuderia Corsa, Ferrari of Beverly Hills).

Trofeo Pirelli AM. Mark Fuller (Scuderia Corsa, Ferrari of Silicon Valley) ha conquistato la vittoria, il Pirelli award e la Gentleman’s Cup al termine di una corsa dominata dal primo giro. Il pilota americano ha preceduto sul traguardo il primo dei rivali, Barry Zekelman (Ferrari of Ontario), di cinque secondi mentre Ziad Ghandour (Boardwalk Ferrari), ha chiuso al terzo posto dopo aver cercato nel finale di insidiare proprio Ghandour, risultando staccato di meno di un secondo.

Coppa Shell. Più combattuta la gara della Coppa Shell, agevolata anche dall’alto numero di piloti al via, con 30 Ferrari 488 Challenge pronte a darsi battaglia lungo i saliscendi del COTA. Danny Baker (Ferrari of Palm Beach) ha costruito la sua vittoria grazie ad una splendida partenza. Il pilota che negli anni precedenti si era cimentato al volante della 458 EVO, dopo aver creato un vantaggio tra sé e gli inseguitori, gestiva il ritmo e le fasi della corsa nei trenta minuti che lo separavano dalla bandiera a scacchi. Mark Issa (Ferrari of Atlanta) chiudeva invece al secondo posto dopo aver conquistato la pole position nella qualifica del mattino. Dale Katechis (Miller Motorcars) saliva sul gradino più basso del podio, precedendo di appena tre centesimi Kevan Millstein (Ferrari of San Diego). I due sembrano voler continuare anche nel 2019 le battaglie che li hanno visti protagonisti in pista nella stagione 2018 nella Coppa Shell AM.

Coppa Shell AM. Brian Davis (Ferrari of Palm Beach) si è imposto per la prima volta nel Ferrari Challenge, precedendo Ian Campbell (Ferrari of New England) nei trenta minuti della gara sprint. La vittoria è arrivata al termine di una gara condizionata dal testacoda di Geoff Palermo che costringeva Davis ad una rimonta che lo portava fino al quinto posto assoluto, precedendo proprio il pilota di Ferrari of San Francisco. Terzo posto per Kris Perzan (Ferrari of Ft Lauderdale).

Gara-2 in diretta. Le vetture del Ferrari Challenge torneranno in pista per la seconda sessione di qualifica e Gara-2 per il Trofeo Pirelli e la Coppa Shell. La lotta contro il cronometro inizierà alle 9:50 ora locale (16:50 ora italiana), mentre le gare prenderanno il via tre ore più tardi. Le gare saranno visibili gratuitamente in streaming su https://races.ferrari.com/en/corse-clienti/live-usa/.


Latest news