Conclusa la due giorni a Vallelunga per F1 Clienti e Programmi XX
Corse Clienti

Conclusa la due giorni a Vallelunga per F1 Clienti e Programmi XX

Vallelunga | 4 settembre 2019

Si è conclusa a Vallelunga la due giorni di test privati di F1 Clienti e dei Programmi XX, con ventiquattro vetture scese in pista. Condizioni meteorologiche ideali hanno permesso ai piloti di affrontare al meglio i 4,085 km dell’Autodromo Piero Taruffi.

Programmi XX. Sono stati ventuno gli esemplari che si sono alternati lungo il tracciato che sorge alle porte di Roma, con una ricca rappresentanza di FXX-K Evo, ben dodici. Questa vettura, capace di prestazioni straordinarie grazie ai 1060 cavalli garantiti dalla combinazione del 12 cilindri e dell’HY-Kers, ha trovato nei tratti tecnici di cui è costituito il circuito il proprio terreno ideale. Analoga considerazione per le 599XX Evo, presenti in cinque unità, che hanno potuto sfruttare l’efficienza garantita dall’aerodinamica attiva che contraddistingue questa vettura per trovare l’aderenza ideale in tratti come la Curva Grande o i Cimini. Due, invece, le FXX K e le FXX presenti ai test, a rappresentare in maniera completa la gamma delle vetture dei Programmi XX.

F1 Clienti. I piloti al volante delle tre monoposto di F1 Clienti presenti a Vallelunga hanno affrontato una pista esigente dal punto di vista tecnico ma al tempo stesso gratificante dal punto di vista del pilotaggio. A far risuonare i suoni degli otto e dei dieci cilindri Ferrari, una F2001, portata in gara da Rubens Barrichello, la Ferrari 150º Italia con cui Fernando Alonso disputò il campionato del mondo del 2011 e una F2012 con cui lo stesso asturiano affrontò l’annata successiva.

Cena di gala. Come consuetudine, una indimenticabile cena di gala è stata organizzata per gli ospiti, questa volta nella splendida cornice di Villa Borghese, preceduta da una speciale visita al Museo Galleria Borghese che custodisce ed espone una collezione di sculture, bassorilievi e mosaici antichi, nonché dipinti e sculture dal XV al XIX secolo tra le quali opere di Caravaggio, Raffaello, Tiziano, Correggio, Antonello da Messina, Giovanni Bellini e le sculture di Gian Lorenzo Bernini e del Canova.

Appuntamenti. I laboratori tecnologici dei Programmi XX e le monoposto di F1 Clienti torneranno in pista ad inizio ottobre, per una nuova sessione di test privati sul circuito di Imola, prima dell’ultimo appuntamento stagionale, quello delle attesissime Finali Mondiali.


Latest news